Aprilia, truffe e raggiri un manuale di autodifesa per l’anziano. Il seminario in Aula Consiliare

Si è tenuto questo pomeriggio, presso l’Aula Consiliare del Comune di Aprilia, l’atteso seminario sulla prevenzione contro le truffe ai danni degli anziani. L’iniziativa è stata promossa dalla Confartigianato di Latina con il Comune di Aprilia...

Aprilia seminario

Si è tenuto questo pomeriggio, presso l’Aula Consiliare del Comune di Aprilia, l’atteso seminario sulla prevenzione contro le truffe ai danni degli anziani. L’iniziativa è stata promossa dalla Confartigianato di Latina con il Comune di Aprilia, Assessorato ai Servizi Sociali, nell’ambito di una campagna provinciale utile per fornire ai soggetti cosiddetti fragili metodi e strumenti di autodifesa dal rischio di truffe e raggiri.

I lavori sono stati aperti dal Sindaco di Aprilia Antonio Terra e dall’Assessore delegato Eva Torselli.

Di alto profilo gli interventi del seminario, le cui conclusioni sono state inoltre affidate al Prefetto Vicario di Latina, dottor Luigi Scipioni. Hanno relazionato sul tema il direttore provinciale della Confartigianato Ivan Simeone, il Vice Questore del Commissariato di Polizia di Stato di Cisterna dottoressa Lucia Di Pierro, il Comandante del Reparto Territoriale dell’Arma dei Carabinieri di Aprilia Tenente Colonnello Vincenzo Ingrosso. In rappresentanza della Polizia Locale di Aprilia è intervenuto l’Istruttore Ester Percossi.

I relatori hanno fornito una serie di consigli utili per sfuggire al malintenzionato di turno, sia in strada, sui mezzi pubblici, oppure per evitare intrusioni casalinghe, senza d’altro canto tralasciare i rischi del web, dove sempre più frequentemente viaggiano tentativi di truffa telematica, in particolare con richieste di codici per l’accesso a conti correnti e bancomat.

Alle relazioni è seguito un vivace dibattito. I rappresentanti delle forze dell’ordine, anche per garantire la possibilità di interventi più tempestivi a tutela del cittadino in difficoltà, hanno invitato gli interlocutori a contattare il numero unico 112, quale nuovo ed efficiente punto di riferimento telefonico per ogni tipo di emergenza.

MODIFICA DELL’ORARIO DI SERVIZIO DELLA POLIZIA, IL 13 GIUGNO ENTRA IN VIGORE L’ORARIO ESTIVO

Dal prossimo 13 giugno, a seguito della chiusura (prevista per il 9 giugno p.v.) dei calendari scolastici degli istituti di ogni ordine e grado, entrerà in vigore l’orario di servizio della Polizia Locale della stagione estiva.

Lo ha disposto il comandante della Polizia Locale Massimo Marini con la disposizione di servizio n. 2 del 29 maggio 2016.

L’orario estivo prevede un’estensione del servizio fino alle 22, secondo la seguente articolazione dei turni di lavoro: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13.50, dalle 13.30 alle 19.20 e dalle 16.10 alle 22. Per le giornate di sabato, domenica e altri festivi è prevista una ulteriore articolazione dell’orario, ovvero: il sabato dalle 7.10 alle 13 (per la cosiddetta spunta al mercato settimanale), dalle 7.40 alle 13.30, dalle 13.30 alle 19.20 e dalle 16.10 alle 22; la domenica e i festivi dalle 8.00 alle 13.50, dalle 11 alle 16.50 e dalle 16.10 alle 22.

L’orario di lavoro estivo sarà osservato dalla Polizia Locale con decorrenza dal 13 giugno e fino alla riapertura delle scuole per il nuovo anno scolastico.

APRE IL 5 SETTEMBRE L’ASILO NIDO DI VIA GIUSTINIANO. LA MODULISTICA PER L’ISCRIZIONE SUL SITO INTERNET DEL COMUNE DI APRILIA Prenderà il via ufficialmente il prossimo 5 settembre l’attività dell’Asilo Nido di Via Giustiniano, la prima struttura del genere di Aprilia interamente comunale. L’edificio, inaugurato lo scorso 16 maggio, è stato realizzato nell’ambito del Plus Aprilia Innova, progetto che ha ottenuto finanziamenti europei del Por Fesr 2007/2013 e che ha permesso anche l’erogazione di voucher sociali, la ristrutturazione del sito dismesso ex Claudia, la riqualificazione del Giardino dei Sorrisi, la realizzazione dell’attigua serra fotovoltaica. Sul sito web istituzionale www.comunediaprilia.gov.it, nella sezione dedicata direttamente in home page, sono scaricabili l’Avviso e la modulistica relativa alle iscrizioni, il cui termine ultimo è il prossimo 24 giugno. Ogni martedì pomeriggio, dalle 15 alle 19, inoltre, le famiglie interessate potranno visitare i locali. L’Asilo Nido Comunale rispetta pienamente gli standard qualitativi previsti dalla normativa regionale, sia per l’adeguatezza ed il confort degli spazi, sia per le modalità attraverso le quali dovrà essere effettuata la gestione. L’impresa aggiudicataria è stata selezionata nell’ambito di una gara europea e impiegherà personale educativo in possesso dei prescritti titoli di studio, in rapporto di un educatore ogni 7 bambini. Le famiglie dei bambini iscritti parteciperanno attivamente alla qualità del servizio attraverso l’assemblea dei genitori ed il comitato di gestione. Per quanto concerne le tariffe mensili, l’Amministrazione Comunale ha previsto una differenziazione dei costi, secondo l’individuazione di dieci fasce di reddito ISEE, con un costo medio mensile per la frequenza a tempo pieno di 267 euro e per il tempo parziale di 187 euro, con tariffe a partire da 80 euro per la prima fascia ISEE. “Le tariffe scelte per l’Asilo Nido – ha commentato il Sindaco Antonio Terra – sono in linea con le tariffe mediamente praticamente da altri Comuni, quando non anche inferiori: una recente indagine di Cittadinanzattiva, pubblicata sul quotidiano La Repubblica lo scorso 5 maggio, evidenzia infatti che la tariffa media riservata agli asili nido comunali è di 311 euro, con quote che oscillano tra i 150 e i 700 euro mensili. Anche i costi di gestione della struttura sono in linea con quelli rilevati per altri Comuni. Siamo quindi soddisfatti degli obiettivi raggiunti e riteniamo destituite di ogni fondamento le voci di un asilo nido esclusivo per ricchi e di scelte scellerate per quanto riguarda l’affidamento in gestione”. “L’apertura dell’Asilo Nido – ha aggiunto l’Assessore alla Pubblica Istruzione Francesca Barbaliscia – è un traguardo importante per la Città di Aprilia. La struttura, tra l’altro realizzata ex novo, è nata per soddisfare le necessità dei nostri piccoli concittadini dai tre mesi ai tre anni. L’istituzione di tale servizio è un atto di civiltà e di welfare che pensa al benessere dell’individuo e risponde allo specifico bisogno di favorire la conciliazione dei tempi di lavoro e di vita delle famiglie, oltre che di sostegno a quei genitori che si trovano in particolari situazioni familiari. In questo senso, l’Asilo Nido crea le condizioni per avviare processi educativi per sviluppare le potenzialità innate del bambino, rendendolo capace di esprimerle e sostenendolo nella crescita”.

I GIOVANI MUSICISTI DEGLI ISTITUTI COMPRENSIVI CELEBRANO AL TEATRO EUROPA L’80ESIMO DELLA FONDAZIONE DELLA CITTÀ

Al Teatro Europa di Aprilia, venerdì 27 maggio, si è tenuto un grande evento in musica cui hanno partecipato i giovani allievi di cinque istituti scolastici comprensivi: Antonio Gramsci, Giacomo Matteotti, Zona Leda, Giovanni Pascoli e Menotti Garibaldi.

La manifestazione, che per la prima volta ha visto una partecipazione così numerosa della popolazione studentesca apriliana, è stata promossa dall’Amministrazione Comunale nell’ambito delle celebrazioni per l’80esimo Anniversario della Fondazione della Città.

In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale sono intervenuti il Sindaco Antonio Terra e l’Assessore delegato Francesca Barbaliscia. “Abbiamo voluto – ha detto il Sindaco – vivere un pomeriggio interamente dedicato alle nostre scuole, anche per festeggiare insieme la conclusione dell’anno scolastico e dare la possibilità agli studenti di mostrare il frutto del loro impegno quotidiano. È in manifestazioni come questa che risiede lo spirito con cui abbiamo promosso l’80esimo della Fondazione, dedicandolo alla Città e ai suoi concittadini, ai suoi talenti e soprattutto alle giovani promesse”

“La presenza sul palco per la prima volta di studenti di tanti istituti comprensivi – ha aggiunto l’Assessore Barbaliscia – ha rappresentato per noi un’ulteriore occasione per sperimentare il senso vero di comunità. Gli studenti di Aprilia hanno collaborato e si sono esibiti insieme per festeggiare l’80esimo compleanno della Città dove vivono. Così, ognuno di noi ha avuto l’opportunità di conoscere qualcosa in più dell’altro: una condivisione che aiuta a crescere”.

In apertura di manifestazione si sono esibiti i gruppi degli istituti Gramsci e Matteotti: il coro delle classi V della Primaria Marconi, l’orchestra del corso ad indirizzo musicale della scuola media Gramsci, il coro Matteotti Junior composto dagli allievi delle Primarie Deledda e Campoverde, il coro Matteotti e l’orchestra del corso ad indirizzo musicale della scuola media Matteotti. Nell’intermezzo, la studentessa Simona Palazzo ha letto il suo tema vincitore del concorso letterario “Cari Nonni, ora io voglio raccontarvi una storia…”.

Nella seconda parte della manifestazione si sono esibiti gli alunni degli istituti Leda, Pascoli e Garibaldi: il coro delle classi IVA e IVB della scuola Prima Leda, il coro Pascoli, il musical “Il volo della rondine” degli studenti della scuola media Pascoli, il coro Garibaldi. A conclusione si è tenuta l’esibizione a cori uniti “Pascoli” e “Garibaldi”, con accompagnamento di chitarre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Cassino, violento scontro una moto ed un'auto. Ragazzo rischia di perdere una gamba (foto e video)

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Incidente sul lavoro, falegname si amputa tre dita di una mano, è grave

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento