Monte Compatri,  25enne romanocoltivava marijuana in casa sequetrate due piante alte quasi tre metri e mezzo

I Carabinieri della Stazione di Rocca Priora, al termine di un articolato servizio di osservazione  e pedinamento, hanno arrestato un 25enne romano con l’accusa di produzione  e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente.

I Carabinieri della Stazione di Rocca Priora, al termine di un articolato servizio di osservazione e pedinamento, hanno arrestato un 25enne romano con l’accusa di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, all’interno della sua abitazione aveva adibito una vera e propria “serra” artigianale, dove i Carabinieri, a seguito della perquisizione hanno rinvenuto e sequestrato due piante di marijuana alte quasi tre metri e mezzo, oltre a 22 grammi di marijuana. Il 25enne arrestato dai militari, è stato poi accompagnato in caserma ed è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Scandalo alla Croce Rossa, il presidente denuncia ammanchi per 300 mila euro

  • Coronavirus in Ciociaria, bollettino 25 maggio: nessun contagio ma, dopo 8 giorni, un altro decesso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento