Ciampino, SEL: per il salvataggio dell’ASP è fondamentale la credibilità

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: «Condividiamo la soddisfazione espressa dai Sindacati per il ritiro, da parte dell’ASP, della procedura di mobilità per 30 lavoratori e sulla conseguente necessità di arrivare ad un seria prospettiva di salvataggio...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: «Condividiamo la soddisfazione espressa dai Sindacati per il ritiro, da parte dell’ASP, della procedura di mobilità per 30 lavoratori e sulla conseguente necessità di arrivare ad un seria prospettiva di salvataggio attraverso un piano industriale credibile». E’ quanto sostengono i circoli di Sinistra Ecologia e Libertà di Ciampino in una nota, riguardo la situazione dell’Azienda Servizi Pubblici srl e il salvataggio dei 30 posti di lavoro a rischio.

«Siamo convinti che allo stato attuale delle cose, la credibilità sia un aspetto fondamentale per mobilitare risorse. E’ quindi fondamentale, a nostro avviso, stabilire ora chi garantisce la fattibilità del piano industriale, la sua certificazione e il controllo dell’esecuzione.

Questo – concludono i circoli Sel – deve essere un soggetto terzo ed esterno, perché il salvataggio dell’azienda non può essere garantito e portato avanti da chi, su piani di responsabilità diversificati, ha portato l’azienda al rischio di perdite strutturali e, quindi, al fallimento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

  • Cassino, 'movida' da panico tra grida, pugni e colpi di pistola in aria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento