Colleferro, vigilia e ultimo dell’anno: il comune effettuerà l’orario ridotto. Gli auguri del Sindaco ai cittadini

In occasione delle prossime festività natalizie e di fine d’anno, gli uffici comunali anticiperanno la chiusura alle ore 14, nelle sole giornate di martedì 24 e 31 dicembre, quando solitamente il personale del Comune è in servizio anche dalle ore...

In occasione delle prossime festività natalizie e di fine d’anno, gli uffici comunali anticiperanno la chiusura alle ore 14, nelle sole giornate di martedì 24 e 31 dicembre, quando solitamente il personale del Comune è in servizio anche dalle ore 15 alle 18

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trattandosi della Vigilia di Natale e dell’ultimo dell’anno, il sindaco Mario Cacciotti ha infatti pensato di anticipare il termine dei lavori, per dare modo ai dipendenti di prepararsi per tempo alle due sentite festività. Tuttavia, venendo incontro agli utenti, ha invece pensato di spostare al giorno prima l’orario di servizio che non potrà essere effettuato nei due pomeriggi seguenti. I cittadini, dunque, per qualsiasi loro esigenza, troveranno aperti gli uffici nei pomeriggi di lunedì 23 e lunedì 30, secondo l’orario di apertura al pubblico che viene, da ciascun ufficio, effettuato nelle giornate di martedì. L’AUGURIO DEL SINDACO CACCIOTTI AI CITTADINI PER L’ANNO CHE VERRÀ “Il 2013 è stato un anno complesso e difficile, per molti aspetti, soprattutto economici, ma ce lo stiamo buttando alle spalle con uno sguardo più fiducioso verso il futuro”. Il sindaco Mario Cacciotti, a pochi giorni dalla fine di questo 2013, si rivolge ai colleferrini con un augurio per l’anno che verrà. “Ai miei concittadini auguro di trascorrere questo nuovo anno nella serenità che tutti meritano – dice il Sindaco -, ed ho fiducia che il 2014 sarà davvero migliore e meno difficile da vivere. Per l’Italia, e quindi anche per il nostro Comune, non è stato un periodo semplice, lo sappiamo bene, siamo stati chiamati tutti a fare dei sacrifici. Questa Comunità è fatta di gente operosa, di tanti uomini e donne che non hanno paura di rimboccarsi le maniche, di darsi da fare per migliorare il posto dove vivono e che amano. E’ anche fatta di giovani che si impegnano, che sono protagonisti e si impongono per fatti positivi e non per episodi deprecabili, come purtroppo avviene in tanti altri luoghi. Ed io sono davvero onorato e orgoglioso di amministrare questa città”. “Un lavoro bello e complesso – prosegue il sindaco Cacciotti, pensando al suo ruolo pubblico -. Quest’anno, come amministratori ci siamo dibattuti fra tante questioni di difficile soluzione. La generale situazione economico-finanziaria, così come le problematiche delle industrie locali, ci hanno messo spesso di fronte a scogli difficili da superare ma non ci siamo mai lasciati abbattere, cercando ogni possibile soluzione, sempre tenendo ben presente che bisognava proteggere i cittadini, aiutando le nostre famiglie a superare questo momento in vista di tempi migliori. Come abbiamo fatto, ad esempio, non aumentando le tasse, offrendo sempre più aiuti economici e agevolazioni finanziarie. Proseguiremo con rinnovato vigore anche nell’anno venturo, cercando di risollevare sempre più l’economia locale, per migliorare il benessere di tutti, per farci vivere con tranquillità. Che è l’auspicio che rivolgo, di cuore, a tutti i miei concittadini e agli abitanti di tutto il territorio. Buon Natale e Buon Anno Nuovo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Ceccano, è Marcello Pisa il morto trovato nel carrello. Nuovi dettagli raccapriccianti

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Scandalo alla Croce Rossa, il presidente denuncia ammanchi per 300 mila euro

  • Amazon a Colleferro, al via la selezione per i magazzinieri. Ecco come fare per candidarsi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento