Colonna, Coppa Lazio di Ciclismo 2° memorial Noe Conti organizzazione asd Cicli Bortolotto

La Coppa Lazio ha voluto ricordare Noè Conti Lo storico professionista e gregario di Fausto Coppi spentosi all'età di 82 anni.

colonna-300417-conti-1

La Coppa Lazio ha voluto ricordare Noè Conti Lo storico professionista e gregario di Fausto Coppi spentosi all'età di 82 anni.

colonna-300417-conti-1

Nato nella cittadina di Montefalco in terra umbra, da sempre appassionato di ciclismo, inizia a pedalare giovanissimo con passione ed entusiasmo confermando nelle attività federali il suo talento naturale, testimoniato da numerosi riconoscimenti e consensi sportivi. Prosegue con successo nelle varie categorie federali, per approdare negli anni 50/60 nel fantastico mondo del ciclismo professionistico italiano. Passista fondista dotato di spiccata intelligenza e generosità di animo, debutta vestendo i colori della gloriosa squadra Cicli Bianchi, capitanata dal leggendario Fausto Coppi. In breve diventa fidato e stimato gregario del campionissimo, che spesso lo ringraziava per la sua preziosa e devota collaborazione offerta durante la corsa. Due stagioni accanto al mito del ciclismo mondiale, poi Noè cambia casacca vestendo i colori della titolata squadra Chigi. Anche in questa sede, si mette in evidenza confermando le sue doti di passista e potenziale fondista

La gara si e' disputata a Colonna , un comune italiano di 4 305 abitanti della città metropolitana di Roma Capitale, nel Lazio. È il più piccolo dei Castelli Romani. Il territorio di Colonna è il più accreditato dagli studiosi ad aver ospitato l'antica Labicum ad Quintanas , città latina erede della più antica Labicum, espugnata nel 414 a.C. dai Romani guidati dal dictator Quinto Servilio Prisco. In seguito a questa espugnazione, la città venne rasa al suolo e i labicani fondarono Labicum ad Quintanas o Labici Quintanense, in prossimità della Torre detta della Pasolina presso Colonna, mentre l'esatto sito dell'antica Labici è ancora di incerta ubicazione nel territorio tra Colonna e Monte Compatri. Labicum ad Quintanas divenne sede vescovile nel IV secolo rimanendo nella sua dignità fino al 1111, secondo quanto attestato dagli atti. Il Castrum Columnae venne venduto dai Colonna al cardinal Ludovico Ludovisi nel 1662. I Ludovisi lo rivendettero ai Rospigliosi-Pallavicini nel 1710.

Alle ore 09.05 il direttore di gara Emanuele Chiominto dopo aver effettuato un breve tratto turistico , dava lo start sulla via Maremmana alla gara dei giovani , il percorso era molto impegnativo , e subito sul tratto di via Casilina allungavano quattro atleti che conducevano la gara fino al km. 55, dove venivano raggiunti dall'intero gruppo e sullo strappo all'arrivo, degno di una cote delle classiche del nord , si presentava il noto scalatore di Anagni( citta' nota come la città dei Papi, per aver dato i natali a quattro pontefici , Innocenzo III, Alessandro IV, Gregorio IX e Bonifacio VIII , e per essere stata a lungo residenza e sede papale) Danilo Simonetti della asd Bike Lab, a seguire nella categoria a6 Di Ianni , Mariani , Bove , Labbate , Scarfone , Mattacchioni , Dolciotti .

Si aggiudicava la categoria a3 Carlo Perrera (Ciclotech) a seguire Conti , Galuppo , Bisonni , Sciaretta , Carbone , Valerio , Zazza , Romualdi.

Primo della categoria a5 Fabrizio Trovarelli (Bike Lab) a ruota Sadini , Massera , Basile , Mastroianni , Pomili , Minissale , De Fabiis , Ponzo , Iosif , Pitocco , Sanna , Niutta

Alle ore 09.08 il direttore di gara Emanuele Chiominto , dava il via sulla via Maremmana alla seconda gara degli over 45 , velocita' supersonica nonostante le variazioni altimetriche e via Roma con la sua notevole pendenza decretava il vincitore della maglia di Coppa Lazio , il noto velocista oggi si riscopriva anche scalatore , Filippo Santangeli (cicli Paco)a seguire nella categoria a8 Bertozzi , Bevilacqua , Bondani , Di Tommaso , Bellini , Genovesi l. , Candurro , Marsella , Frattaroli , Genovesi M. , Appodia , Romualdi.

Primo della categoria a7 Agostino Ingiosi (Audax Aprilia ) a ruota Nalli , Ciaraglia , Calabretti , Cerioni , Borioni , Conti l., Ramazzotti.

Si aggiudicava la categoria dei s/g Umberto Iulianella (Bike Lab) sul podio Raidich e Olivieri.

Prima della categoria donne Marcella Lombino (Bike Lab) sul podio Licata Valentina e Busteau Alina Maria . Effettuata la consegna delle maglie di leader Coppa Lazio, presso i locali del bar " di via Roma" , dal presidente Giorgio Bortolotto e dai famigliari di Noe Conti a Danilo Simonetti , Filippo Santangeli e Umberto Iulianella

Si ringrazia per la collaborazione Serenella Bortolotto e tutto lo staff della cicli Bortolotto , le scorte tecniche Vessella , Paolo Magurno della we love your bike , i vigili di Colonna ,la responsabile Roberta Angiolillo del servizio sanitario Organizzazione Europea Volontari di Prevenzione e Protezione Civile distaccamento di Fiumicino , la protezione civile di Colonna

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TROFEO PER SOCIETA' ALLA ASD CICLI PACO

Appuntamento per tutte le societa' di Coppa Lazio a domenica 07 Maggio a Castel Gandolfo colonna-300317-maglie-1

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Coronavirus, bollettino 27 maggio: risultato positivo un medico della provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento