Corrieri della droga in manette. Il Commissariato di Cassino arresta due albanesi provenienti dalla capitale

Nel primo pomeriggio di ieri gli uomini del Commissariato P.S. di Cassino hanno sferrato un duro colpo allo spaccio di droga nella città martire.

Nel primo pomeriggio di ieri gli uomini del Commissariato P.S. di Cassino hanno sferrato un duro colpo allo spaccio di droga nella città martire.

Gli investigatori della Polizia di Stato, infatti, hanno tratto in arresto due cittadini albanesi di trentadue e ventidue anni che fungevano da corrieri per il mercato degli stupefacenti da Roma a Cassino.

Erano da poco passate le quindici quanto i poliziotti notano un’auto sportiva uscire dall’autostrada e dirigersi verso il centro cittadino.

Insospettiti procedono al controllo degli occupanti che risultano essere due cittadini albanesi uno dei quali non in regola con la normativa sul soggiorno.

A questo punto i due stranieri cominciano a manifestare evidenti segni di nervosismo guardando in continuazione tra i due sedili anteriori dell’autovettura ove apparentemente non vi era niente.

I poliziotti, a questo punto, estendono i controlli anche all’interno del veicolo e si accorgono di uno strano rigonfiamento sotto la cuffia del freno a mano dove trovano, abilmente celato, un involucro contenente polvere bianca.

La sostanza viene immediatamente sequestrata e dalle analisi di rito emerge che trattasi di cocaina purissima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due albanesi vengono quindi tratti in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento