Fiuggi, segnalato in prefettura per droga un giovane del posto

Fiuggi, i militari della locale Stazione,  compagnia di Alatri, ambito predisposto servizio teso ad infrenare lo spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, segnalavano un 21enne del luogo per uso personale di sostanze stupefacenti, poiché...

Fiuggi, i militari della locale Stazione, compagnia di Alatri, ambito predisposto servizio teso ad infrenare lo spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, segnalavano un 21enne del luogo per uso personale di sostanze stupefacenti, poiché sorpreso con gr.1 di marijuana, sottoposta a sequestro.

VEROLI, PROPOSTO FOGLIO DI VIA PER UN CITTADINO LOCALE E UN NAPOLETANO

Veroli, i militari della locale Stazione, compagnia di Alatri, ambito predisposto servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, controllavano ed identificavano due persone, un campano ed un ciociaro, entrambi già censiti, mentre si aggiravano con fare sospetto e senza giustificato motivo nei pressi di abitazioni isolate. I predetti venivano proposti per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio, con divieto di ritorno in quel comune per anni tre.

VILLA SANTA LUCIA PROPOSTO FOGLIO DI VIA PER UN NAPOLETANO

Villa Santa Lucia, i militari della competente Stazione di Piedimonte San Germano, Compagnia di Cassino, nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio, intercettavano e controllavano un 40enne di Napoli, già censito, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di abitazioni isolate a bordo di un’autovettura. Lo stesso veniva proposto per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio, con divieto di ritorno in quel comune per anni tre.

PIEDIMONTE SAN GERMANO, DENUNCIATO UN 63 ENNE PER RIFIUTO DI GENERALITÀ

Piedimonte San Germano, Compagnia di Cassino, i militari della locale Stazione, nel corso di predisposto servizio per il controllo del territorio, deferivano in stato di libertà un 63enne di Cassino, già censito, per rifiuto di fornire le proprie generalità. Il predetto, che stazionava dinanzi ad uno degli ingressi dello stabilimento Fiat Automobiles Group S.P.A. unitamente ad altre persone sconosciute ai militari operanti, si rifiutava di fornire le proprie generalità e di mostrare i propri documenti d’identificazione.

ATINA, FERMATO UN AUTISTA IN STATO DI EBBREZZA

Atina, i militari della locale Stazione, Compagnia di Cassino, nel corso di predisposto servizio per il controllo del territorio, deferivano in stato di libertà tre giovani della Valle di Comino per guida in stato di ebbrezza alcolica e guida in stato di alterazione psico – fisica a seguito di abuso di sostanze stupefacenti. I militari operanti, intervenuti a seguito di un sinistro stradale, sottoponevano i predetti ad accertamenti sanitari presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale civile di Sora, constatando che conducevano le rispettive autovetture sotto l’effetto di alcool e sostanze stupefacenti. I documenti di guida venivano ritirati.

SANT’ANDREA SUL GARIGLIANO, ALLONTANATO E PROPOSTO FOGLIA DI VIA PER UN NAPOLETANO

Sant’Andrea del Garigliano, i militari della competente Stazione di Sant’Apollinare, Compagnia di Cassino, nel corso di predisposti servizi per di controllo del territorio, intercettavano e controllavano un 45enne campano, già censito, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di abitazioni isolate a bordo della propria autovettura. Lo stesso veniva proposto per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio, con divieto di ritorno in quel comune per anni tre.

SORA, ALLONTANATI ROM NAPOLETANI CON FOGLIO DI VIA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sora, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia controllavano ed identificavano una coppia di nomadi, domiciliati presso un campo nomade di Napoli, mentre si aggiravano con fare sospetto e senza giustificati motivi nei pressi di obiettivi sensibili. Gli stessi venivano proposti per l’irrogazione del F.V.O. con divieto di ritorno in quel comune per anni tre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Ceprano-Frosinone, maxi tamponamento tra due camion in A1. Diversi i feriti

  • Cade in una buca di scarico con la figlioletta di 18 mesi, la piccola trasferita a Roma

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento