Frosinone, Bilancio: nessun voto contrario . La nuova costituzione dei gruppi consiliari 

La delibera sul bilancio ha fatto registrare quasi l’unanimità a favore della giunta Ottaviani, tenuto conto del fatto che al termine della votazione il bilancio è stato approvato con 20 voti favorevoli, 1 astenuto e nessun voto contrario. Da anni...

Frosinone Municipio

La delibera sul bilancio ha fatto registrare quasi l’unanimità a favore della giunta Ottaviani, tenuto conto del fatto che al termine della votazione il bilancio è stato approvato con 20 voti favorevoli, 1 astenuto e nessun voto contrario. Da anni non si conseguiva un risultato di così ampio favore per gli esecutivi alla guida del capoluogo, ad ulteriore riprova sia dell’efficacia dell’azione amministrativa della giunta Ottaviani, che del largo consenso su cui può contare all’interno della massima assise civica. La minoranza è stata presente solo in apertura dei lavori, mentre dopo le ore 24, dopo la discussione su alcuni emendamenti, anche le ultime 3 unità presenti in consiglio hanno disertato la votazione finale.

A margine della seduta, il sindaco Ottaviani ha annunciato 2 novità assolutamente positive per l’ente municipale: la prima riguarda la comunicazione giunta dal Ministero degli Interni, a seguito della verifica sulla regolarità e tempestività del piano di rientro decennale, con la quale sono state autorizzate circa 5 nuove assunzioni nell’ufficio tecnico e nei servizi sociali. Inoltre grazie al reperimento di alcune risorse, dopo la razionalizzazione contabile di alcuni servizi, sarà varato un piano straordinario sulla manutenzione stradale di circa 650mila euro, consentendo la programmazione dell’adeguamento della rete infrastrutturale.

QUESTI I GRUPPI IN SENO AL CONSIGLIO COMUNALE

NUOVO CENTRODESTRA

1) Ottaviani Nicola (Sindaco)

2) Piacentini Adriano (Capogruppo)

3) Scaccia Giuseppe

PDL

4) Mansueto Giovambattista (Capogruppo)

FORZA ITALIA

5) Lunghi Franco (Presidente del Consiglio Comunale)

6) Magliocchetti Danilo (Capogruppo)

7) Ceccarelli Ombretta

LISTA PER OTTAVIANI

8) Crescenzi Sergio

9) Benedetti Luigi

10) Savo Vincenzo (Capogruppo)

11) Cirillo Pasquale

CITTA’ NUOVE CON TE

12) Masecchia Riccardo (Capogruppo)

13) Zirizzotti Gerardo

NUOVA REALTA’

14) Benedetti Fulvio (Capogruppo)

15) Grimaldi Gerardino

LISTA PER FROSINONE

16) Verrelli Sergio (Capogruppo)

FROSINONE NEL CUORE

17) Zaccheddu Daniele

18) Guglielmi Igino

19) Gentile Vincenzo

20) Petricca Alessandro (Capogruppo)

21) Morgia Valeria

P.D.

22) Marini Michele (Capogruppo)

23) Galassi Antonio

24) Arduini Luigi

25) Martini Stefania

26) Pizzutelli Angelo

U.D.C.

27) Turriziani Andrea (Capogruppo)

LISTA MARINI

28) Raffa Francesco (Capogruppo)

LISTA MARZI e IDV

29) Marzi Domenico (Capogruppo)

30) Facci Antonio

31) Vitali Vittorio

32) Tucci Carmine

P.S.I.

33) Calicchia Massimo (Capogruppo)

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE PER LA SANITÀ

Il Presidente del Consiglio Comunale, Franco Lunghi, ha convocato il Consiglio Comunale in seduta straordinaria urgente aperta per il giorno 26 giugno 2014 con inizio alle ore 19 nei locali posti in Viale Mazzini per la trattazione dei seguenti argomenti di seconda convocazione:

1) Problematiche inerenti la Sanità locale.

Restauro e riposizionamento dell’Albero della Pace di Fausto Roma voluto dal Rotary Club

Venerdì prossimo, 27 giugno alle ore 18, presso il giardino della piastra Cavoni si terrà la presentazione del restauro e del riposizionamento dell’opera di Fausto Roma “l’Albero della Pace”. La rinomata opera artistica per iniziativa dell’Amministrazione comunale e del Rotary Club di Frosinone viene infatti ricollocata nel luogo in cui era stata precedentemente posizionata in occasione della realizzazione della Chiesa di San Paolo Apostolo e della storica visita di Papa Giovanni Paolo II alla Città. L’opera poi, purtroppo, fu brutalmente rimossa ed ora tornerà al suo splendore nel popoloso ed importante quartiere della Città.

“Grazie alla preziosa sinergia tra Amministrazione Comunale e il Rotary Club di Frosinone – ha dichiarato il sindaco Nicola Ottaviani, - un’opera così importante e significativa di un artista di fama internazionale come Fausto Roma tornerà nella sua location originale, in quel quartiere Cavoni che vide nel settembre del 2001 la graditissima visita di Papa Giovanni Paolo II. L’Albero della Pace deve sempre essere visibile a noi tutti affinché possiamo preservare nel tempo uno dei beni più preziosi dell’umanità: la pace”.

“Con questa iniziativa – ha spiegato l’Assessore al Bilancio e Finanze Riccardo Mastrangeli – si raggiunge l’ambizioso obiettivo di riportare un’opera così pregevole nella sua collocazione originale al quartiere Cavoni. E' stata un'operazione sofferta, ma voluta fortemente e realizzata nell’esclusivo interesse della nostra Città e che testimonia così la sensibilità sia dell’Amministrazione Ottaviani che del Rotary Club di Frosinone non solo per un valore imprescindibile come quello della Pace, ma anche per la salvaguardia del patrimonio artistico di Frosinone. Dopo essere stato da altri, con mano veloce e noncurante, sezionato con la smerigliatrice e consegnato per lungo tempo sul terreno sia alle intemperie che alla ruggine, confesso e non posso nascondere di aver provato una forte emozione nell'ammirare l'Albero della Pace, fissato a terra da un nuovo e più elegante basamento in marmo pregiato, svettare brillante e completamente lucido sul fianco della Strada Monti Lepini con tutto il suo messaggio di concordia e fratellanza. Questo ci conforta l'animo di aver fatto qualcosa di buono e positivo per tutta la nostra comunità".

“Il restauro ed il riposizionamento dell’opera di Fausto Roma – ha dichiarato il presidente del Rotary Enrico Venafro - dà un messaggio inequivocabile di primaria importanza per la popolazione del territorio. Ci auguriamo che l’Albero della Pace fortemente già nel cuore della popolazione di questo quartiere, possa diventare definitivamente un riferimento per tutta la città di Frosinone, e questo moderno quartiere simbolo e centro di coordinamento di tutte le attività di servizio verso i più deboli. Occorreva per il nostro territorio uno sforzo importante ed il Rotary ha risposto. Il mio pensiero e ringraziamento va a quanti con dedizione e disponibilità si sono adoperati per il raggiungimento dell’importante obiettivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Omicidio Mollicone, la famiglia Mottola rompe il silenzio: "Innocenti, possiamo dimostrarlo"

  • Cassino, 'movida' da panico tra grida, pugni e colpi di pistola in aria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento