Frosinone, Buschini, Pompeo e De Angelis : Auguri agli eletti

I miei auguri ed un grande in bocca al lupo ai sindaci Urbano Restante, Antonio Iannetta e Silvio Grazioli, eletti rispettivamente nei comuni di Guarcino, Belmonte Castello e Trevi nel Lazio, per le loro affermazioni nelle elezioni amministrative...

cartina-ciociaria

I miei auguri ed un grande in bocca al lupo ai sindaci Urbano Restante, Antonio Iannetta e Silvio Grazioli, eletti rispettivamente nei comuni di Guarcino, Belmonte Castello e Trevi nel Lazio, per le loro affermazioni nelle elezioni amministrative. Auguri, inoltre, al confermato sindaco di Fiuggi Fabrizio Martini e a tutti gli eletti del Partito Democratico nella lista civica collegata al primo cittadino.

A Patrica, le mie personali congratulazioni al nuovo Sindaco Lucio Fiordalisio che ha conquistato il comune con un consenso straordinario e non preventivabile: è riuscito nell’impresa di imporsi, grazie ad una campagna elettorale incentrata sui contenuti e senza cedere mai alle molte provocazioni ricevute fondate sugli insulti e sulle bugie, contro chi ha governato per quasi venti anni con arroganza e prepotenza.

Auguri a Gianpio Sarracco, che si è imposto largamente a Fontana Liri. Con Gianpio ho condiviso gran parte della mia attività politica, sin da quando fui eletto segretario provinciale dei DS. Sarracco, al pari di Fiordalisio, si è reso protagonista di una campagna elettorale propositiva, ricca di progetti per il suo comune. E’ l’affermazione, così come a Patrica, della forza dell’alternativa voluta e sentita dagli elettori.

I miei complimenti e la mia vicinanza ai candidati Paolo Renzi e Luciano Spiridigliozzi che non ce l’hanno fatta, ma hanno messo anima e corpo per portare avanti idee a sostegno dei loro progetti amministrativi. A loro spetterà il compito di portare avanti un’eguale battaglia, seppur dai banchi dell’opposizione, per contribuire alla crescita del nostro territorio.

A Luigi Compagnoni, candidato del centrosinistra a Ceccano, le mie congratulazioni per il raggiungimento del ballottaggio: ora il massimo impegno perché possa riprendere una stagione di buon governo e di sana amministrazione di centrosinistra nella città fabraterna.

La Regione Lazio del Presidente Nicola Zingaretti sarà a disposizione di tutti, eletti e non, che possono contare su un’Istituzione attenta alle dinamiche territoriali e pronta all’ascolto degli amministratori locali che rappresentano, senza dubbio, il principale punto di riferimento di tutti i cittadini.

GLI AUGURI DEL PRESIDENTE POMPEO AI NUOVI SINDACI ELETTI

“Un augurio di buon lavoro ai nuovi sindaci eletti in questa tornata elettorale, così come a tutti i componenti dei nuovi consigli comunali”.

Lo dichiara il Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo.

“Oltre ai complimenti nei riguardi di chi è stato scelto dai cittadini per guidare il governo delle città - aggiunge Pompeo – ai nuovi amministratori rinnovo la mia disponibilità e quella dell’Ente Provincia a lavorare e collaborare insieme, nell’ottica di un dialogo costante e costruttivo rispetto agli interessi del territorio”.

“Con la riforma delle Province – spiega il Presidente – la collaborazione con i Comuni e con i sindaci è ancora più necessaria e strategica, in quanto sono proprio i primi cittadini ad avere maggiore protagonismo, competenze e responsabilità nel nuovo rapporto tra amministrazione provinciale ed enti locali territoriali”.

“Lavoriamo insieme dunque, collaboriamo - conclude Antonio Pompeo – tante sono le sfide da vincere, tante sono le opportunità da cogliere”.

Elezioni amministrative. Il Presidente Asi De Angelis: “Un voto che premia la scelta Pd per una nuova classe dirigente”

“Un voto che premia la scelta di aver puntato, senza pasticci, nel Partito democratico e nella messa in campo di una nuova classe dirigente. L’elezione a Fontana Liri di Gianpio Sarracco, a Patrica di Lucio Fiordaliso e il successo a Fiuggi di Martina Innocenzi e Alessandro Battisti nella lista del Sindaco Martini, sono la conferma di un riconoscimento degli elettori alla coerenza e al rinnovamento del Pd. Sbagliava chi in Provincia si illudeva che il centrodestra era finito e che tutti potevano cambiare casacca ed entrare nel Pd. La destra non è finita e il Pd deve restare ancorato alla sua naturale collocazione di Centrosinistra. Nessuno spazio, devono trovare i tentennamenti di linea e le ammucchiate politiche”.

Lo dichiara in una nota il Presidente del Consorzio Sviluppo Industriale di Frosinone Francesco De Angelis.

“Sul voto di Ceccano, invece – spiega De Angelis - è necessario aprire una seria riflessione sulle ultime esperienze di governo, sulle primarie e sulle divisioni del centrosinistra nella città. Ora si va al ballottaggio: la partita si riapre e la prima cosa da fare in queste ore è lavorare per superare le divisioni e riscoprire le ragioni dell'unità del centrosinistra”.

L’ex assessore regionale ed europarlamentare analizza anche il voto negli altri comuni della Provincia di Frosinone. “Le nostre coalizioni – argomenta - vincono a Belmonte con Iannetta, a Guarcino con Restante e a Trevi con Grazioli. Ai nostri candidati Renzi e Spiridigliozzi, rispettivamente di Pontecorvo e Piedimonte, un ringraziamento per il lavoro svolto in questa campagna elettorale e il sostegno per un’opposizione incisiva e costruttiva per il bene del nostro territorio”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Cassino, schianto tra due tir lungo la superstrada, gravissimo un'autista

  • Incontra in un parco la nuova compagna del marito, la picchia e le procura un aborto

  • Sora, poliziotti presi a pugni e feriti durante un posto di blocco

  • Dopo 36 anni, niente rinnovo del passaporto per una multa da 50 mila lire

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento