Frosinone, De Angelis nuovo Presidente dell'Asi: "Sono un uomo delle Istituzioni"

Oggi, la prima cosa che farò, sarà andare a Ripi in un momento di commozione e soddisfazione: mi recherò al cimitero e porterò rose rosse a mia madre, da poco scomparsa, e che sarebbe stata felicissima in questa giornata. Per mio padre invece...

Francesco De Angelis-3

Oggi, la prima cosa che farò, sarà andare a Ripi in un momento di commozione e soddisfazione: mi recherò al cimitero e porterò rose rosse a mia madre, da poco scomparsa, e che sarebbe stata felicissima in questa giornata. Per mio padre invece garofani rossi, i suoi preferiti: voglio condividere con loro questa grande gioia.

Queste le prime dichiarazioni del nuovo Presidente dell'Asi On. Francesco De Angelis a margine dell'elezione avvenuta questa mattina al consorzio per lo sviluppo industriale della Provincia di Frosinone.

"Voglio ringraziare chi è stato al mio fianco iniziando dal presidente uscente Giovanni Proia che ha svolto un grandissimo lavoro durante il suo mandato, Marcello Pigliacelli presidente della Camera di Commercio, le imprese che mi hanno sostenuto e i sindaci del territorio. Sottolineo l'importanza del lavoro di Mauro Buschini su mandato del Partito Democratico: si è adoperato per unire le forze della provincia e i risultati sono stati magnifici. Ora bisogna iniziare da subito per restituire competitività al sistema economico e produttivo della provincia di Frosinone: servono servizi, infrastrutture, più innovazione e investimenti nella ricerca. Urge, chiaramente, il sostegno alle piccole e medie imprese che sono la spina dorsale della nostra economia. In un grande gioco di squadra, dobbiamo vincere la sfida difficile rappresentata dalla devastante crisi che ha colpito le nostre famiglie e solo unendo le forze si potrà imboccare la strada della rinascita per il Paese". Poi De Angelis si è soffermato sui primi obiettivi da centrare da Presidente dell'Asi. "Sono un uomo delle istituzioni e, pur da rappresentante del Partito Democratico, lavorerò al di sopra delle parti per il bene di questo territorio. Inizieremo già da lunedì perché ci sono questioni che meritano attenzione immediata: dalla situazione della Videocon passando per Amazon che può rappresentare un'opportunità fondamentale per nuovi investimenti in Provincia. Bisogna correre perché il tempo è prezioso: la macchina deve essere snellita e la burocrazia deve essere ridotta perché i tempi dell'impresa non sono quelli della politica e della pubblica amministrazione. Per l'Asi, dunque, via i lacci della burocrazia perché solo in questa maniera potremo essere un ente di supporto per un nuovo sviluppo delle nostre imprese".

SEN. MARIA SPILABOTTE

"Auguri di buon lavoro a Francesco De Angelis per l’elezione a Presidente dell’ASI. E' una notizia che mi riempie di gioia, premia l'impegno politico ed il grande contributo che De Angelis ha dato al nostro territorio, come ha ampiamente dimostrato sia da consigliere ed assessore regionale che da europarlamentare. Sono certa che, come sempre ha fatto nel corso della sua distinta carriera politica, sarà all'altezza del compito e saprà guidare l'ASI con competenza, contribuendo alla ripresa economica e produttiva della nostra provincia. Un ringraziamento al Presidente uscente, Giovanni Proia, eletto Vice Presidente nel solco della continuità, in modo da poter proseguire nel dare il suo prezioso apporto alla causa".

CONSIGLIERE REGIONALE MAURO BUSCHINI

“Desidero, innanzitutto, ringraziare il presidente uscente Giovanni Proia per il lavoro svolto negli anni in cui è stato al vertice dell'Asi (Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale della Provincia di Frosinone), in un periodo molto difficile per l’economia della nostra provincia dove ha saputo interpretare i bisogni delle imprese sostenendo tutte le iniziative e i progetti degli imprenditori utili al tessuto economico del nostro territorio. Un augurio di cuore al nuovo Presidente On. Francesco De Angelis: un uomo delle istituzioni, che si dimostrerà al di sopra delle parti mettendo la propria esperienza a disposizione delle imprese, per sostenere un nuovo sviluppo economico nella nostra provincia. Francesco vanta un’esperienza importante in questo settore: tutti ricordano il suo grande lavoro durante il mandato da assessore regionale alle Piccole e Medie imprese e, in un periodo in cui saranno molte le opportunità grazie ai fondi provenienti dall’Europa, risulterà preziosa, per il nostro territorio, la sua funzione da Europarlamentare. Merita questo riconoscimento, per tutto quello che ha fatto e soprattutto per la sua professionalità".

MARCELLO PIGLIACELLI ( PRESIDENTE CAMERA DI COMMERCIO)

Camera di Commercio e associazioni di categoria avevano detto di essere pronte ad un passo indietro nel caso la politica avesse proposto un nome autorevole e di ampio respiro. Quello di De Angelis lo è.

E siccome noi siamo gente di parola, abbiamo rispettato l’impegno. Una parte della politica ha dimostrato di avere a cuore gli interessi del territorio e del Consorzio Asi. Ma oggi non possono non rimarcare l’assenza di un’altra parte della politica, del Pd, del partito di Francesco De Angelis. Un comportamento inaccettabile, che De Angelis non meritava. Ma oggi voglio ringraziare Giovanni Proia per l’impegno e la competenza che ha messo in campo come presidente del Consorzio Asi. Encomiabile, anche per il sacrificio che ha fatto nel superiore interesse del territorio. Un esempio. Considero inaccettabile nel metodo il comportamento di Federlazio. C’era un intesa: le altre associazioni di categoria hanno ritenuto di non utilizzare la delega (che pure) c’era, ma sicuramente è assurdo che Federlazio, con un fax, torni indietro dagli impegni assunti.

Adesso però è ora di guardare avanti: allo sviluppo, al territorio, all’Asi.

Marcello Pigliacelli, presidente della Camera di Commercio

ALESSANDRO CASINELLI (FEDERLAZIO)

Federlazio Frosinone intende esprimere i più sinceri auguri al nuovo presidente del Consorzio industriale di Frosinone, l’amico Francesco De Angelis, nonché al cda appena rieletto, al vicepresidente Giovanni Proia e a Luca Sellari.

Conoscendo De Angelis, Proia e Sellari siamo sicuri che il Consorzio Asi lavorerà nei prossimi mesi dando ascolto in via prioritaria alle esigenze delle imprese. Com’è e come deve essere, del resto, data la natura di un Consorzio Industriale.

Purtroppo, per Federlazio Frosinone, non è stato possibile rispettare l’accordo che era stato siglato in precedenza, dal momento che non è stata più prevista la nomina, all’interno del nuovo Consiglio di amministrazione dell’Asi, di un membro di Federlazio a rappresentanza del mondo dell’impresa”.

CONFERENZA STAMPA CONSIGLIERE REGIONALE MAURO BUSCHINI - LUNEDÌ 4 MAGGIOPRESENTAZIONE PROPOSTA DI LEGGE SULLA "VIA BENEDICTI"

Lunedì 4 Maggio, alle ore 11.30 presso la Camera di Commercio di Frosinone sita in Viale Roma, il consigliere regionale Mauro Buschini e il Presidente dell'ente camerale dott. Marcello Pigliacelli, illustreranno la proposta di legge presentata dal presidente della Commissione Bilancio alla Pisana sulla "Valorizzazione culturale, turistica e ambientale degli itinerari benedettini" che coinvolge quindici comuni della Provincia di Frosinone: Trevi nel Lazio, Collepardo, Guarcino, Vico nel Lazio, Alatri, Monte San Giovanni Campano, Sora, Casalvieri, Colle San Magno, Castrocielo, Villa Santa Lucia, Veroli, Arpino, Roccasecca, Cassino.

Potrebbe interessarti

  • Tecnici Acea tentano di entrare in una stradina privata, si mette di traverso con l’auto e li blocca

  • Alatri, migliaia di lettere di messe in mora per l'acqua non pagata. Il sindaco scrive ad Acea

  • Paliano, un curatore fallimentare per gestire l’ex Parco uccelli della Selva?

  • Incendio Mecoris, gli esiti da Tor Vergata: assenza di diossina nei terreni

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Si ribaltano con l'auto mentre vanno al mare. Due ragazzi di Paliano in gravi condizioni

  • Piedimonte, sbaglia bus e viene preso a calci e pugni dall'autista, il video diventa virale

  • Muore dopo un volo di oltre 15 metri all'ospedale. Identificato l'uomo

  • Remo Lanzi, esce di casa per cercare un po’ di refrigerio. Trovato morto tra la vegetazione

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento