Frosinone, la Camera di Commercio celebra la giornata della  trasparenza

Pigliacelli agli studenti presenti: Non siete condannati ad un futuro senza speranza Ospite Ignazio Carbone Presidente del Collegio sindacale di FCA

trasparenza 3

Pigliacelli agli studenti presenti: Non siete condannati ad un futuro senza speranza Ospite Ignazio Carbone Presidente del Collegio sindacale di FCA

E' stato Ignazio Carbone, Organismo Indipendente di valutazione della Camera di Commercio, ma presidente del Collegio sindacale di FCA, l'ospite d'onore della Giornata della Trasparenza celebrata nella sede della Camera di Commercio di Frosinone. L'iniziativa ha visto la partecipazione di una folta rappresentanza di studenti di alcuni istituti scolastici della provincia, i quali hanno visitato gli uffici dell'Ente camerale ed appreso dalla voce dei funzionari le funzioni e le attività che la Camera promuove e svolge. Dopo la visita, i ragazzi hanno raggiunto la Sala Convegni “Papetti”, dove ad accoglierli hanno trovato il presidente Marcello Pigliacelli, il segretario generale Federico Sisti, Alessandra Arcese di Si.Camera – Sistema Camerale e Servizi. Mario Bracaglia presidente della Consulta dei Liberi Professionisti e Ignazio Carbone. Nel rivolgere il saluto il presidente Pigliacelli ha esortato i giovani a credere nel Paese Italia. “Non siete condannati ad un futuro senza speranza. Io sono convinto – ha sottolineato il presidente Pigliacelli – che la speranza non debba venir meno. Se si superano determinate logiche, si punta su alcune riforme e sul valore della trasparenza al più presto saremo in grado di uscire da questo momento di crisi”. “L'occasione che ci viene data dalla Giornata della Trasparenza è finalizzata ad agevolare la partecipazione degli interlocutori esterni e degli utenti alle attività che l'Ente svolge ogni giorno per la piena attuazione del proprio ruolo istituzionale”. E' quanto affermato dal Segretario Generale Federico Sisti, che ha lasciato la parola ad Alessandra Arcese di Si.Camera – Sistema Camerale e Servizi, la quale ha avuto il compito di presentare i risultati di una indagine di Customer Satisfaction. L'indagine condotta ha coinvolto 500 aziende della provincia di Frosinone. L'intervista a cui è stato sottoposto il campione di aziende è stata articolata in tre parti e finalizzata a mettere in luce tre aspetti: come viene vista l'immagine dell'Ente; come vengono giudicati i servizi amministrativi e di promozione erogati; l'attualità dei servizi erogati. Il giudizio emerso dall'indagine nei confronti della Camera di Commercio è ritenuto soddisfacente dalle aziende, le quali premiano gli sforzi compiuti nel corso degli anni dall'Ente in materia di promozione delle imprese sul Le imprese percepiscono l'Ente non solo come un Ente di certificazione ma come Ente che si occupa di promozione e sviluppo del territorio. Soddisfacente è ritenuto anche il giudizio espresso a riguardo dei canali di informazione utilizzati, in particolare, il sito internet istituzionale, sempre di più usato per la gestione delle pratiche, per accedere a contributi e informazioni e per il reperimento della modulistica. Le stesse aziende intervistate chiedono di essere raggiunte attraverso la posta elettronica sia semplice che certificata. Per il 75,5% del campione intervistato è buono il giudizio sui servizi amministrativi erogati dalla Camera di Commercio. Il 78.9% promuove il personale per il livello di competenza con cui svolgono il lavoro. Il 78% considera soddisfacente i servizi erogati alle aziende. In conclusione, le aziende del territorio promuovono a pieni voti la Camera di Commercio. Dopo il saluto del presidente della Consulta dei Liberi Professionisti Mario Bracaglia, ha preso la parola Ignazio Carbone, Organismo Indipendente di valutazione della Camera di Commercio e presidente del Collegio sindacale di FCA. “Questo Paese – ha detto rivolgendosi ai giovani – deve investire di più su voi giovani. Possiamo rinascere se noi, classe dirigente, siamo bravi a darvi un messaggio di speranza. Nondovete pensare al luogo comune che non c'è futuro. Ovunque io vada incontro ragazzi europei che hanno lasciato i rispettivi Paesi. Portogallo, Grecia, Italia, Spagna, Francia: sono questi i Paesi che stanno maggiormente esportando valore aggiunto. Si tratta di ragazzi che hanno investito molto bene, i quali pensano che non ci sia futuro nel nostro o nel loro Paese. La missione di noi, classe dirigente, e di invertire. Ma ci dovete mettere del vostro perché è facile dire: dipende da altri. Il nostro futuro dipende da noi stessi. La Giornata della Trasparenza la lego a tante cose, ma la lego anche alle attività tristi che abbiamo letto in questi ultimi giorni. Ho accolto con piacere l'invito di questa giornata perché parte dalla Trasparenza ma parte da voi. Noi dobbiamo riuscire a seminare il germe dentro di voi che vi dovete portare avanti. Voi dovete essere eccellenti in una cosa. Sapete quale? Essere persone capaci di cambiare modo di pensare. Dobbiamo agire – ha concluso Carbone - pensando che non ci sono strade più veloci e più facili per superare gli ostacoli. Dovete cercare, invece, di affrontare le vostre attività avendo rigore e trasparenza con voi stessi e con gli altri”. trasparenza 4

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Anagni, prima la pedina e poi la costringe a manovre pericolose con la sua auto. Arrestato stalker

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento