Frosinone, Pompeo: complimenti all’orchestra di fiati di Ferentino e al maestro Celardi

Non ha tradito le attese il Concerto, “1915-2015…Cento anni di memoria”, dell’Orchestra di Fiati della Città di Ferentino per ricordare, in musica, l’anniversario della Prima Guerra mondiale.

nestor4

Non ha tradito le attese il Concerto, “1915-2015…Cento anni di memoria”, dell’Orchestra di Fiati della Città di Ferentino per ricordare, in musica, l’anniversario della Prima Guerra mondiale.

Una sala del Teatro Nestor di Frosinone affollatissima per l’evento organizzato dall’Amministrazione provinciale di Frosinone.

Seduti nelle prime file, ad assistere all’esibizione, S.E. il Prefetto Emilia Zarrilli, il Questore Filippo Santarelli, il Sindaco di Ferentino e Presidente della Provincia Antonio Pompeo, il Senatore Francesco Scalia, il Consigliere regionale Mario Abbruzzese, il Comandante provinciale dei Carabinieri Giuseppe Tuccio, il Tenente Colonnello Marco Marini, vicecomandante dell’Aeroporto di Frosinone, in più diversi amministratori e tantissimi appassionati che hanno gustato e apprezzato la musica e le qualità dell’orchestra gigliata.

Il concerto del Nestor è il primo di una serie di appuntamenti che, da maggio ad agosto, vedranno impegnata in giro per l’Italia l’Orchestra di Ferentino, proprio nel ricordo del conflitto di cento anni fa.

Tre le composizioni proposte durante la serata, magistralmente diretta dal maestro Alessandro Celardi: le “Pagine di Guerra” di Alfredo Casella; "5 Agosto 1916", opera commissionata dall’Orchestra di Fiati “Città di Ferentino” in occasione del progetto “1915-2015….Cento anni di Memoria” del compositore verolano Luca Pelosi. La composizione nasce per voce solista ed orchestra di fiati su testo di Giuseppe Ungaretti. La voce solista è stata quella del soprano ferentinate Eleonora Caliciotti. A chiudere il programma la terza sinfonia op. 89 “Tragica” di James Barnes classificata come una delle pagine più importanti del repertorio bandistico internazionale degli ultimi trenta anni. Presentatore della serata, il professor Pietro Alviti.

“L’Orchestra di Fiati Città di Ferentino – ha dichiarato il Sindaco e Presidente dell’Amministrazione provinciale Antonio Pompeo - è una delle eccellenze artistiche della provincia di Frosinone. Con piacere ed orgoglio abbiamo voluto organizzare l’evento del Nestor, non solo per apprezzarne le qualità, ma anche per il meritorio progetto che portano avanti e che li vedrà impegnati in un tour di respiro nazionale. Anche la musica può contribuire a fare memoria della nostra storia, in questo caso della Prima guerra mondiale, evento conclusivo del processo unitario. Un dovere, quello della memoria, che va veicolato soprattutto nei confronti dei nostri giovani. Complimenti all’Orchestra, a tutti i musicisti e all’eccellente maestro Alessandro Celardi”.

nestor1 nestor2 nestor3

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Cassino, violento scontro una moto ed un'auto. Ragazzo rischia di perdere una gamba (foto e video)

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Incidente sul lavoro, falegname si amputa tre dita di una mano, è grave

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento