Frosinone, trasparenza e legalita', open day in camera di commercio. Clause Vessatorie nuovo servizio

La Camera di Commercio organizza la Giornata della Trasparenza e Legalità. E per l'occasione invita anche gli studenti di alcuni  Istituti di Istruzione Superiore di Frosinone e di Ceccano.  Martedì 17 dicembre dalle 9.30 in poi si svolgerà l'Open...

La Camera di Commercio organizza la Giornata della Trasparenza e Legalità. E per l'occasione invita anche gli studenti di alcuni Istituti di Istruzione Superiore di Frosinone e di Ceccano. Martedì 17 dicembre dalle 9.30 in poi si svolgerà l'Open Day, promosso in collaborazione con le due aziende speciali Innova e Aspin. La Giornata rientra nell'ambito delle iniziative per la divulgazione delle attività istituzionali. L'iniziativa sarà l’occasione per far conoscere i principali servizi erogati dall’Ente e dalle sue Aziende speciali, per illustrare i programmi in corso di sviluppo ai principali portatori di interesse. In particolare verrà sottolineata l’applicazione delle numerose novità legislative in materia di pubblicità e trasparenza (D.Lgs. 33/2013), anche nell’ambito delle disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità (L. 190/2012). Ai partecipanti verranno inoltre presentati i risultati di una indagine di Customer Satisfaction e un approfondimento tematico su un progetto per la promozione della cultura della legalità attraverso la tutela della proprietà industriale. Ad accogliere i visitatori, nella Sala convegni 'Papetti', saranno i vertici dell'Ente camerale. Il saluto sarà portato dal presidente Marcello Pigliacelli. Interverranno il Segretario Generale Federico Sisti, Alessandra Arcese di Retecamere, l'avv. Luigi Mastroianni.

CLAUSOLE VESSATORIE, ATTIVO UN NUOVO SERVIZIO PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Cameradi Commercio di Frosinone dà un aiuto ai consumatori in tema di clausole vessatorie, al fine di garantire al mercato maggiore trasparenza e correttezza nei rapporti commerciali. L'obiettivo dell'Ente camerale è quello di rendere il mercato più trasparente ottimizzando il grado di consapevolezza nei rapporti tra il consumatore e le aziende che erogano servizi e vendono beni di consumo. Ed è compito proprio della Camera di Commercio promuovere ed esercitare forme di controllo sulla presenza di clausole inique inserite nei contratti prestampati. Alla luce di ciò l'Ente camerale di Frosinone ha istituito la Commissione Tecnicaper l'esame della Clausole Vessatorie, che si è già riunita per verificare le clausole contrattuali applicate a consumatori, per vistare per approvazione i formularti contrattuali da fornitori, per valutare la necessità di intervenire su questioni specifiche esposte da privati ed aziende. Da poco si è proceduto al rinnovo della Commissione che, presieduta dal presidente Marcello Pigliacelli, è composta da un magistrato Giuseppe Bisci (vice presidente), un notaio Giovanni Piacitelli, un commercialista M.T. Di Torrice, e due avvocati Monica Ricci e Eurialo Felici. All'esame della Commissione sono arrivati: contratti bancari, contratti assicurativi, di fornitura di servizi, di erogazione di forniture. “Questo servizio – sottolinea il presidente - ha un obiettivo pratico, ma non è l'unico che la Camera di Commercio di Frosinone fornisce per rendere più consapevoli i rapporti tra aziende e consumatori. La Commissione Clausole Vessatorie – spiega il presidente Pigliacelli – è uno dei servizi che insieme alla camera Arbitrale, la Camera di Conciliazione e il Marchio di garanzia Camerale sono operativi e a disposizione dei cittadini e delle imprese con il nome di 'Concerto'. I servizi 'Concerto' costituiscono l'alternativa più veloce, semplice ed economica agli strumenti classici di giustizia e tutela del mercato e dei suoi soggetti”. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.fr.camcom.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Le tolgono i figli, va in Comune e tenta di strangolare l'assistente sociale

  • Manette troppo strette: due agenti di Polizia penitenziaria a processo per lesioni contro un recluso

  • Ciclista ciociaro muore lungo la strada per Forca d'Acero

  • Coronavirus, bollettino 27 giugno: il Covid si riaffaccia in Ciociaria

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento