Frosinone, Unindustria al via la Settimana Europea per la Sicurezza. Percorso formativo.

Oggi presso la Villa Comunale di Frosinone il via ufficiale della Settimana Europea per la Sicurezza, giunta quest’anno alla settima edizione.

Oggi presso la Villa Comunale di Frosinone il via ufficiale della Settimana Europea per la Sicurezza, giunta quest’anno alla settima edizione.

A promuovere l’iniziativa l’Asl di Frosinone, tramite il proprio Dipartimento di Prevenzione che offre un significativo apporto alla diffusione della cultura sul delicato tema della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Partner dell’iniziativa, fin dalla sua prima edizione, anche Unindustria Confindustria Frosinone, rappresentata nella giornata di inaugurazione dall’ingegner Marco Micheli, Presidente del Comitato Tecnico per la Sicurezza sul Lavoro di Unindustria.

“Un plauso particolare va a questa iniziativa della Asl di Frosinone – ha dichiarato Micheli – Come Confindustria Frosinone prima e come Unindustria poi, abbiamo sempre supportato questo evento, perché riteniamo che la prevenzione e la sicurezza sul lavoro siano due aspetti fondamentali sui quali le aziende debbano investire. E’ grazie al lavoro che tutti insieme stiamo portando avanti che possiamo parlare oggi di una riduzione nel quinquennio 2008-2012 del 40% degli infortuni indennizzati, un dato superiore alla media nazionale e a quella di tutte le altre province del Lazio. Questo sicuramente grazie anche alla sinergia messa in campo da tutti gli Enti che aderiscono a tale iniziativa ed alla Asl, che ha assunto un atteggiamento proattivo rispetto a questa importante problematica”.

Nell’ambito delle settimane della sicurezza che si svolgono oltre che a Frosinone, anche a Cassino, dove l’appuntamento è fissato dal 22 al 25 ottobre, diverse aziende aderenti ad Unindustria hanno deciso di aprire le porte agli studenti per mostrare quanto di concreto si sta facendo per la prevenzione infortuni, e più precisamente si tratta della Plastipak, M&G Polimeri, Klopman, Viscolube, Agusta Westland e Valeo.

--------------------------------------

"Aprire all'estero dopo la globalizzazione" Percorso formativo per le aziende promosso da Unindustria ed Unicredit

"Aprire all'estero dopo la globalizzazione" è il terzo appuntamento del percorso formativo "IN-FORMATI - I pomeriggi del Credito e della Finanza", promosso da Unindustria e UNICREDIT e dedicato agli imprenditori e alle imprese associate.

L’appuntamento è fissato per il 2 ottobre a partire dalle 15 presso la sede di Unindustria Frosinone, in via del Plebiscito 15 a Frosinone.

Obiettivo dell'incontro è permettere la comprensione dei servizi e delle possibilità di finanziamento che assistono le imprese nel processo di internazionalizzazione.

I contenuti che saranno affrontati riguardano: le opportunità e la mitigazione dei rischi dovuta al Networking; le transazioni e i pagamenti all’estero ; i finanziamenti - importazioni e esportazioni e gli investimenti all’estero.

Il percorso formativo è finalizzato ad offrire un’opportunità di approfondimento sulle tematiche relative al rapporto banca- impresa ed è articolato in quattro workshop, tenuti da funzionari Unicredit e che tratteranno i temi di più stretta attualità per le aziende.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Colleferro, commozione e lacrime al funerale di Giuseppe Sinibaldi (foto)

  • San Vittore, terribile schianto in A1: giovane autista perde una gamba

  • Fuori in permesso, non fa ritorno al carcere di Frosinone. Ricercato un pericoloso detenuto

  • Cassino, autista ferito e trasferito dopo ore: esposto dei familiari contro il pronto soccorso

  • Maltempo, dopo la pioggia è il forte vento a fare danni in Ciociaria. A Cassino grosso albero cade su via Casilina (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento