Paliano, Domenico Alfieri : “Sturvi, le sue estive opere teatrali sotto l'orologio il confronto che tanto invoca ma non vuole”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Il confronto per loro si decide in modo unilaterale.Le date, le modalità, i luoghi, chi li media, gli argomenti... Grande senso della democrazia. E mi chiedo: come fa un amministrazione ed i suoi tifosi interessati a...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Il confronto per loro si decide in modo unilaterale.Le date, le modalità, i luoghi, chi li media, gli argomenti... Grande senso della democrazia. E mi chiedo: come fa un amministrazione ed i suoi tifosi interessati a volere il confronto pubblico quando il loro sindaco non lo cerca nemmeno nelle sedi istituzionali, quelle preposte alla discussione?

Come fa un amministrazione ed i suoi tifosi interessati a sostenere il concetto di confronto pubblico quando vendono aziende pubbliche senza dire nulla a nessuno ed in gran segreto sino a quando non sono stanati?

Confronto secondo l'amministrazione ed i suoi tifosi interessati è andare ai loro comizi da loro convocati in luoghi e date scelte in modo unilaterale e chiedere all'opposizione di recarsi lì ed intervenire dopo aver chiesto la parola ???

Noi non abbiamo questa concezione del confronto.. per noi è altra cosa, è genuflessione e riverenza politica..

E poi su cosa dobbiamo confrontarci?

Su aziende con 100 anni di storia fondate dai nostri padri e vendute a 4 soldi?

Su aziende in crisi (almeno secondo i numerie e l’opinione del sindaco) che prima di essere vendute a mamma ACEA ci si è preoccupati di assumere gli amici degli amici dando un forte schiaffo in volto ai tanti ragazzi, padri di famiglia disoccupati che non riescono a sbarcare il lunario?

Che strana concezione che ha questa amministrazione del confronto e della trasparenza..

Prima vende le aziende di proprietà dei cittadini e dopo aver scelto per loro chiede il confronto. Il confronto si fa prima di decidere, no dopo.. Quante baggianate..

Come quella di concentrare tutte le responsabilità del disastro economico (ma dove è???) dell'Arkesia ad un solo dirigente assunto dalla vecchia giunta e licenziato dalla nuova..

Però il sindaco ci spieghi perché un dirigente che ha portato sul lastrico un azienda (come lui afferma durante le sue recite, nelle sue opere teatrali sotto l'orologio nelle serate di luglio... e sopra l'orologio nei consigli comunali durante tutto l'anno...), è stato liquidato con fior di quattrini per andare via..

Un pò contraddittorio o no? Un pò carnevalesco o no?

Capisco che ci si avvicina alla campagna elettorale e che questa amministrazione in qualche modo deve provare a giustificare il suo totale fallimento (ci hanno provato e gli va riconosciuto l'impegno..), ma tutto ha un limite..

Diremo la nostra in piazza ai nostri concittadini, non vi preoccupate..

La diremo come abbiamo fatto in tutti i consigli comunali dove abbiamo cercato il tanto nominato ed invocato confronto mai voluto dal sindaco (a mio avviso non ne è propenso proprio come indole e carattere, non è colpa sua…)..

Diremo la nostra in una nostra iniziativa pubblica, spero insieme a tutto il centrosinistra (quello vero e non quello per opportunità politica del momento e magari creato a doc da Sturvi…), insieme a SeL se lo vorrà, a cui ci sentiamo fortemente vicini per l’opinione sui fatti locali, ed insieme a Valentina Adiutori, sempre se lo vorrà, di cui ho grande stima perché la ritengo una persona che fa politica per passione e non per altri scopi come tanti che si riempiono la bocca ed anche qualche altra cosa attraverso la politica...

Domenico Alfieri

Consigliere Comunale PD PALIANO

Da parte nostra prendiamo atto che la “Coccinella è volata” dal Consiglio Comunale di Paliano e si è trasformata in PD.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Mette due camionisti in cassa integrazione per assumerne altri in nero, imprenditore ciociaro sotto processo

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento