Paliano, grande partecipazione all’ assemblea indetta dal sindaco Sturvi sotto l’orologio per parlare di Amea e Arkesia

Grande partecipazione di cittadini palianesi all'assemblea pubblica indetta dall'Amministrazione Sturvi giovedì 4. Più di duecento persone si sono ritrovate sotto l'orologio di Piazza S. Pertini

Grande partecipazione di cittadini palianesi all'assemblea pubblica indetta dall'Amministrazione Sturvi giovedì 4. Più di duecento persone si sono ritrovate sotto l'orologio di Piazza S. Pertini per quello che è stato un intenzionale confronto pubblico su recenti provvedimenti riguardanti la cessione dei rami d'azienda ArkesiaSpA (società che gestisce la vendita del gas metano) e Amea SpA (società che gestisce la vendita dell'energia elettrica e dell'acqua). Provvedimenti questi già discussi in sede di Consiglio comunale e osteggiati pubblicamente dai gruppi consiliari di minoranza de “La Coccinella” e PD.

Alla presenza di quasi tutti i consiglieri di maggioranza, l'assemblea è stata coordinata dal Presidente del Consiglio comunale Sergio Colli che, dopo un breve intervento introduttivo, ha lasciato la parola a Roberto Pietrangeli, in rappresentanza dei vertici societari Amea, il quale ha illustrato i dati aziendali attuali confrontati con quelli precedenti la vecchia gestione, ed una serie

dettagliata di analisi dei costi delle riduzioni operate. E' stata la volta poi di Vincenzo Romagnoli, Presidente del Consiglio di amministrazione della società Arkesia, il quale ha presentato alcuni vecchi documenti del 2002 che dimostravano la volontà di vendere l'azienda, da lui presieduta, da

parte della precedente amministrazione Giordani. il Sindaco Maurizio Sturvi nel suo intervento ha illustrato lo scenario dei crediti vantati dell'Amea e ricordato che la riduzione del suo capitale sociale, votata nel 2012, è stata frutto di perdite delle gestioni passate. Il primo cittadino ha poi rammentato le normative nazionali vigenti che impongono determinati comportamenti ai piccoli comuni con meno di 30.000 abitanti. Sturvi si è soffermato anche sulle questioni riguardanti la Selva, sulla liquidazione della Stu e sui progetti da affrontare nell'incontro che si terrà tra qualche settimana con il nuovo responsabile dell'agenzia regionale dei parchi.

Grande assente della serata l'opposizione. Malgrado siano stati invocati più volte, nessun esponente della minoranza che siede in Consiglio comunale era presente all'assemblea pubblica. Un'altra occasione persa per un civile confronto pubblico tra forze politiche e cittadini. E' intervenuta soltanto Valentina Adiutori, in rappresentanza del locale Circolo di SEL, la quale ha parlato di beni comuni e ha posto quesiti sulle alternative non considerate riguardo alle scelte operate dall'attuale maggioranza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

  • Pontecorvo, dopo lo schianto di ieri sera in via Leuciana muore anche Luca Forte

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

  • Sora, incidente all'alba, distrutta la fontana di piazza Garibaldi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento