Paliano-Piglio-Fiuggi, serie di arresti per droga operati dai carabinieri

La notte scorsa, i reparti della Compagnia di Anagni hanno espletato un mirato servizio di controllo coordinato del territorio finalizzato a contrastare le fenomenologie criminali presenti nella giurisdizione.

La notte scorsa, i reparti della Compagnia di Anagni hanno espletato un mirato servizio di controllo coordinato del territorio finalizzato a contrastare le fenomenologie criminali presenti nella giurisdizione.

Nel corso dell’articolato dispositivo, che ha visto impegnati 12 militari e 6 automezzi, oltre ad avanzare quattro proposte di applicazione della misura di prevenzione del rimpatrio con il foglio di via obbligatorio nei confronti di altrettante persone straniere, già censite, sorprese aggirarsi in quella giurisdizione senza alcun giustificato motivo, i militari operanti hanno controllato 40 persone e 31 autoveicoli, eseguito 3 perquisizioni e 4 controlli con l’etilometro ed elevato 5 contravvenzioni al C.D.S..

Paliano, i militari della locale Stazione, durante lo svolgimento di specifici servizi di contrasto alla vendita ed al consumo di sostanze stupefacenti, arrestavano un 20enne romeno del posto, già censito, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione presso il suo domicilio, i militari operanti rinvenivano due piante di marijuana e 4,5 gr dello stesso stupefacente in fase di preparazione per lo spaccio, sottoposto a sequestro unitamente a materiale vario utile per il confezionamento.

Piglio, i militari della locale Stazione, collaborati da quelli dell’Aliquota Operativa della Compagnia, nell’ambito di mirati servizi di contrasto, vendita e consumo di sostanze stupefacenti, arrestavano due persone del posto per detenzione ai fini di spaccio. I militari operanti, insospettiti dai due giovani, nel corso della perquisizione personale e domiciliare, rinvenivano gr.20 di cocaina, gr.0,8 di hashish e gr.8 di mannite nonché materiale e strumenti utili per il confezionamento, tutto sottoposto a sequestro. Gli arrestati venivano tradotti presso le rispettive abitazioni in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissimo.

COMPAGNIA DI ALATRI

Boville Ernica, i militari della locale Stazione, in esecuzione ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Frosinone, rintracciavano ed arrestavano un 35enne del posto, già censito, dovendo espiare, agli arresti domiciliari, una pena di mesi cinque per violazione degli obblighi di assistenza familiare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fiuggi, i militari della Stazione di Guarcino, ambito predisposto servizio teso ad infrenare lo spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, segnalavano un 30enne del posto per detenzione illecita per uso personale. Il predetto veniva sorpreso con gr.0,5 di hashish, sottoposta a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento