Roccasecca, posizionata una nuova segnaletica di ingresso al paese

San Tommaso e il castello dei Conti D’Aquino al centro del pannello sul lati della Casilina e all’intersezione per il Tracciolino

Roccasecca Cartellone

San Tommaso e il castello dei Conti D’Aquino al centro del pannello sul lati della Casilina e all’intersezione per il Tracciolino

Una nuova segnaletica stradale annuncia l’ingresso a Roccasecca. La locale amministrazione, su iniziativa dell’assessorato alla cultura retto da Alessandro Marcuccilli, ha provveduto a far istallare nuovi pannelli che indicano il transito nel territorio roccaseccano, sia sulle due direzioni della via Casilina, lati nord e sud, che nei pressi della congiunzione con il Tracciolino.

Molto belli e caratteristici i pannelli: sfondo azzurro, su cui spicca l’immagine di San Tommaso con la dicitura, “Città natale di San Tommaso D’Aquino”, proprio per richiamare il legame con l’Angelico Dottore, insieme a quella del Castello sul monte Asprano. In più, lo stemma del Comune di Roccasecca e la bandiera dell’Unione europea.

“Una nuova segnaletica e nuovi pannelli per indicare l’ingresso a Roccasecca – ha dichiarato l’assessore Marcuccilli – in cui centrale è la figura del nostro figlio più illustre, San Tommaso insieme all’immagine del Castello dei Conti D’Aquino. Ho voluto scegliere colori molto vivaci e immagini nitide proprio perché il pannello sia di facile visibilità, colpisca lo sguardo e richiami subito il legame tra la città di Roccasecca e il grande filosofo e santo, nostro concittadino”

“Di impatto visivo immediato – ha dichiarato il sindaco Giovanni Giorgio – i pannelli di ingresso in paese che abbiamo posizionato su entrambi i lati di via Casilina e all’inizio del Tracciolino sostituiscono quelli precedenti ormai rovinati dall’usura del tempo. Molto belli e dai colori vivaci hanno al centro la figura di San Tommaso e il castello sul monte Asprano, i tratti salienti della nostra più che millenaria storia”.

BILANCIO POSITIVO PER EXPOEDILIZA FRUSINATE, LA FIERA DELL’EDILIZIA OSPITATA A ROCCASECCA

Quattro giorni di esposizione, più di cento stands, un’area di 10mila metri quadrati, tantissimi visitatori: questi i numeri importanti della fiera “Expoedilizia Frusinate” che ha chiuso i battenti nella giornata di domenica e che testimoniano il successo riscontrato dalla manifestazione

Fiera 1

Organizzata da Ciociaria Fiere di Francesco Buttarazzi, la fiera, ospitata nei padiglioni dell’ex stabilimento Cedit a Roccasecca, ha messo al centro la casa e l’arredamento, con grande spazio alle soluzioni costruttive e tecnologie innovative, i materiali performanti e di design, le attrezzature all’avanguardia per un’edilizia sostenibile e sicura.

Fiera 2

Una parte importante della rassegna è stata dedicata alla formazione: forum, convegni, corsi di formazione finalizzati ad accrescere la competitività del circuito professionale europeo e di conseguenza l’economia di settore nel nostro territorio in sinergia con gli istituti scolastici professionali e gli ordini di categoria.

Fiera 3

Infine, presente all’interno di Expo Edilizia Frusinate un’area interamente dedicata al Made in Ciociaria: vetrina del prodotto tipico di questo territorio che spazia dal settore alimentare all’artigianato ed alla creatività.

La fiera si è avvalsa del patrocinio del Comune di Roccasecca, che ha curato la logistica legata all’evento.

Fiera 4

“Un grandissimo risultato, oltre le aspettative – ha dichiarato Francesco Buttarazzi – abbiamo avuto tantissimi visitatori. Bilancio più che positivo che ci fa ben sperare per le prossime edizioni. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno lavorato per la buona riuscita della manifestazione: dallo staff, agli sponsor, agli operatori presenti. Un grazie anche al Comune di Roccasecca e al sindaco Giorgio”

“Bellissima manifestazione – ha spiegato il sindaco di Roccasecca Giovanni Giorgio – molto bene organizzata, tantissima gente, stands con ditte di grande livello. Una quattro giorni di ottimo successo che può essere di buon auspicio per le prossime edizioni. Complimenti agli organizzatori”

Fiera 5

VILLA SANTA LUCIA, BASTERÀ REGISTRARSI PER RICEVERE SUL TELEFONINO LE INFORMAZIONI DI PUBBLICA UTILITÀ

Parte un nuovo servizio di informazione per i cittadini di Villa Santa Lucia. Un servizio completamente gratuito voluto dalla locale amministrazione guidata dal sindaco Antonio Iannarelli per fare conoscere alla popolazione importanti notizie di carattere pubblico. Si tratta di un progetto pilota per la Regione Lazio, il primo attivato nel territorio, mentre nel nord Italia sono diversi i paesi in cui già funziona.

In pratica, inviando un semplice sms ad un numero, sempre tutto gratuito, il servizio permetterà a chi si registrerà di avere direttamente sul proprio telefonino comunicazioni istituzionali urgenti: le attività dell’Ente comune, le allerta meteo, la chiusura straordinaria delle scuole, gli aggiornamenti sulla viabilità, la scadenza delle tasse comunali, l’indicazione di numeri utili, gli eventi e le manifestazioni in programma e qualsiasi altra informazione di pubblica utilità.

Come funziona nello specifico il servizio? Ci si può iscrivere inviando un sms gratuito al numero 320/2041225, con il seguente testo: Infovilla, nome, cognome e via. L’utente, una volta inviato il messaggio, ne riceverà un altro di avvenuta iscrizione. L’acquisizione dei numeri di telefono avverrà grazie ad una piattaforma informatica in cui verranno registrate le adesioni e da cui partiranno le comunicazioni contemporaneamente per tutti.

Il numero fornito sarà utilizzato esclusivamente dal Comune di Villa Santa Lucia, per il servizio “Comune Comunica”, ai sensi del Dl. N. 196/03. E’ sempre possibile, comunque, cancellare la propria iscrizione inviando una e-mail all’indirizzo protocollo@comune.villasantalucia.fr.it, indicando il numero di telefono da eliminare o recandosi presso gli Uffici comunali.

“Nell’ottica di coinvolgere e servire in maniera sempre maggiore i cittadini – ha spiegato il sindaco Iannarelli a nome dell’intera maggioranza – abbiamo adottato il servizio “Comune Comunica”. Il nostro è un progetto pilota, siamo i primi nella Regione Lazio a dotarci di un servizio di comunicazione fra istituzioni e cittadini che permetta la diffusione immediata delle informazioni di pubblica utilità. Si tratta di uno strumento facile, immediato, già attivo, che arriva direttamente sul cellulare”

“Come avevo già annunciato in occasione della presentazione del Piano di Emergenza comunale – ha concluso Iannarelli – ecco uno strumento veramente innovativo per prevenire fenomeni e criticità che purtroppo sono sempre più frequenti anche dalle nostre latitudini. Il mio invito ai cittadini è quello di aderire numerosi, iscrivendosi al servizio, che ribadisco, è completamente gratuito e che dimostra ancora una volta l’impegno e l’attenzione dell’amministrazione comunale per i cittadini di Villa Santa Lucia”

Antonio Iannarelli

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Corruzione e truffa con gli immigrati, 18 misure cautelari e 25 indagati. I dettagli dell'operazione

  • Cassino, schianto tra due tir lungo la superstrada, gravissimo un'autista

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Incontra in un parco la nuova compagna del marito, la picchia e le procura un aborto

  • Sora, operazione 'Galaxy': si è costituito l'imprenditore latitante da cinque giorni

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento