Roma, a Centocelle bloccati dai carabinieri mentre caricano merce nell’auto. in manette 5 nomadi

La scorsa notte, a seguito di una segnalazione giunta al pronto intervento 112, i Carabinieri della Stazione di Roma Centocelle, coadiuvati, da quelli del Nucleo Radiomobile e della Compagnia Speciale, hanno arrestato un gruppo di ladri composto...

La scorsa notte, a seguito di una segnalazione giunta al pronto intervento 112, i Carabinieri della Stazione di Roma Centocelle, coadiuvati, da quelli del Nucleo Radiomobile e della Compagnia Speciale, hanno arrestato un gruppo di ladri composto da 5 nomadi di 15, 16, 20, 27 e 28 anni, tutti con precedenti specifici, provenienti dal campo nomadi di via dei Gordiani, con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Verso le 2 della notte, in via Tor de Schiavi, dopo aver divelto il cancello d’ingresso di un esercizio commerciale, utilizzando degli attrezzi da scasso, i ladri si sono introdotti all’interno ed hanno iniziato a fare razzia di merce varia, caricandola all’interno del porta bagagli di una station wagon, con targa francese.

Il pronto intervento dei militari ha permesso di bloccarli tutti in fragranza, mentre erano ancora intenti a svuotare il negozio di articoli per casalinghi, e di recuperare l’intera refurtiva del valore di circa mille euro.

I 3 maggiorenni sono stati condotti in caserma e trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo mentre, i due minorenni, sono stati affidati al centro di prima accoglienza di Roma Virginia Agnelli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il veicolo utilizzato dai ladri è stato sequestrato ed affidato ad un deposito Giudiziario.

OPERAZIONE ANTIBORSEGGIO DEI CARABINIERI: 13 ARRESTI.

Nelle ultime 24 ore, nel corso di una straordinaria operazione di controllo a bordo dei mezzi pubblici e nei luoghi maggiormente frequentati dai turisti, i Carabinieri della Capitale hanno arrestato 13 persone per borseggio.

Si tratta principalmente di vecchie conoscenze delle forze dell’ordine, quasi tutti aventi origini nell’Europa dell’Est, 7 donne e 6 uomini, tra i 17 e i 54 anni. Le sette donne arrestate sono domiciliate presso il campo nomadi di Castel Romano mentre gli uomini sono quattro cittadini romeni, domiciliati presso insediamenti abusivi, e due cittadini nordafricani senza fissa dimora.

In via di Propaganda, prendendo di mira i turisti che dalla scalinata di Trinità di Monti si dirigevano verso Fontana di Trevi; a bordo degli autobus della linea 64 che da Termini va a San Pietro, della linea 40 e 8; a bordo dei treni delle metro A e B; questi i luoghi dove i Carabinieri hanno bloccato i ladri mentre rubavano portafogli o cellulari alle vittime, nella gran parte turisti stranieri in visita a Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

  • Inchiodato l'autore del pestaggio al Fornaci Village

  • Sora, pacchi alimentari della Caritas ritrovati tra i rifiuti, uno schiaffo alla povertà

  • Pontecorvo, commozione e lacrime ai funerali di Luca Forte (foto e video)

  • Giallo al Fornaci Village, in prognosi riservata l'uomo trovato pestato ed esanime

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento