Roma, a San Pietro attende l’ex compagna sotto casa e l’aggredisce, intervengono i carabinieri e lo arrestano

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 42enne romano, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di lesioni personali e atti persecutori.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 42enne romano, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di lesioni personali e atti persecutori. L’uomo, che non si rassegnava alla fine della relazione sentimentale con la ex compagna, questa notte, ha atteso che la vittima, una 43enne romana, facesse rientro nella sua abitazione, zona San Pietro e l’ha aggredita afferrandola per il collo e colpendola con dei calci e pugni. Alcuni passanti notata la scena, hanno allertato il 112 dei Carabinieri che immediatamente intervenuti hanno bloccato l’aggressore e soccorso la donna che è stata visitata presso l’ospedale “San Carlo di Nancy” ed a causa delle lesioni riportate ne avrà per almeno 5 giorni. Dai successivi accertamenti dei militari dell’Arma è emerso che lo stalker già in passato si era reso protagonista di episodi analoghi, tanto da essere sottoposto al divieto di avvinarsi alla ex.

Arrestato dai Carabinieri, il 42enne è stato associato al carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

CERIMONIA SABATO, PRESSO LA CITTA’ GIUDIZIARIA, IN OCCASIONE DEL 34° ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA DEL TENENTE COLONNELLO DEI CARABINIERI ANTONIO VARISCO, CADUTO VITTIMA DI UN AGGUATO TESOGLI DA BRIGATISTI.

Sabato 13.07.13, alle ore 09.30, presso la Città Giudiziaria di Roma, con ingresso da via Antonio Varisco 20, si svolgerà la cerimonia commemorativa del Tenente Colonnello Antonio Varisco, ucciso da un commando di terroristi il 13 luglio 1979, primo Comandante del Reparto Carabinieri Servizi Magistratura, la cui istituzione venne da lui stesso proposta nel 1976.

Quest’anno, per la prima volta, la cerimonia si svolgerà all’interno della Città Giudiziaria, ove, da allora, ha sede il Reparto e lavorano molti magistrati che ancora lo ricordano.

Durante la breve ma significativa cerimonia verrà ricordata la figura dell’Ufficiale, decorato con la Medaglia d’Oro al valor Civile alla memoria, e deposta una corona sotto la targa presente nel piazzale interno a lui intitolato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre ad Autorità Civili e Militari, saranno anche presenti molti suoi ex colleghi e diretti collaboratori

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Ceprano-Frosinone, maxi tamponamento tra due camion in A1. Diversi i feriti

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento