Roma, al Quarticciolo   4 persone arrestate in 24 ore. Cristoforo Colombo trovata pistola con matricola  abrasi  e numerosi bossoli

I Carabinieri della Compagnia Roma Casilina hanno rinforzato i quotidiani servizi di controllo con uno specifico piano di intervento che sta interessando tutto il quartiere del Quarticciolo.

I Carabinieri della Compagnia Roma Casilina hanno rinforzato i quotidiani servizi di controllo con uno specifico piano di intervento che sta interessando tutto il quartiere del Quarticciolo.

In sole 24 ore, i militari hanno arrestato 4 persone: i primi due a finire in manette sono stati due romani di 28 anni, entrambi con precedenti, sorpresi dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina mentre, nottetempo, stavano forzando la serranda di un bar ubicato in via delle Palme. L’intervento degli uomini dell’Arma ha consentito di arrestare i due ladri e di sequestrare gli arnesi atti allo scasso trovati nella loro disponibilità.

In via Cerignola, invece, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste hanno arrestato uno spacciatore di cocaina. Il pusher, un 62enne romano con numerosi precedenti alle spalle, è stato sorpreso mentre stava tentando di piazzare alcune dosi di “polvere bianca”. Durante la perquisizione, i militari lo hanno trovato in possesso di circa 50 grammi di droga già confezionati in 115 singole dosi. Sequestrati anche circa 35 grammi di mannite e un bilancino elettronico di precisione.

Poco dopo, gli stessi Carabinieri hanno arrestato un altro pusher in azione nel cuore del quartiere. Si tratta di un 66enne romano, anch’egli con numerosi precedenti penali, “pizzicato” con circa 6 g di cocaina in piazza del Quarticciolo.

Tutti gli arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

CRISTOFORO COLOMBO – 35ENNE ROMANO FERMATO PER UN CONTROLLO, TROVATO IN POSSESSO DI ALCUNI PROIETTILI.IN CASA DETENEVA UNA PISTOLA CON MATRICOLA ABRASA CON 11 PROIETTILI.

Un 35enne, romano, con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Garbatella, con l’accusa di detenzione illegale di arma comune da sparo.

L’uomo, ieri sera, nel corso di alcuni controlli alla circolazione stradale, è stato fermato dai Carabinieri in via Cristoforo Colombo ed è stato trovato in possesso di alcuni proiettili.

Immediatamente è scattata la perquisizione anche presso la sua abitazione dove i militari, nascosta all’interno dell’armadio della camera da letto, hanno rinvenuto una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa ed un caricatore contenente 11 proiettili.

Immediatamente arrestato dai Carabinieri, il 35enne è stato poi accompagnato in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pistola sarà inviata presso il RIS Carabinieri di Roma per gli accertamenti tecnico–balistici, per stabilirne l’eventuale utilizzo in altri fatti criminosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Ceprano-Frosinone, maxi tamponamento tra due camion in A1. Diversi i feriti

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cade in una buca di scarico con la figlioletta di 18 mesi, la piccola trasferita a Roma

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento