Roma, Assemblea Nazionale dei Consorzi di Difesa in Agricoltura (AS.NA.CO.DI.)

L'otto giugno scorso, all'interno dell'Esposizione Universale di Milano nell'area del Padiglione Italia, presso i locali della Coldiretti, si è tenuta l'annuale Assemblea Nazionale dei Consorzi di Difesa in Agricoltura (AS.NA.CO.DI.).

asnacodi2

L'otto giugno scorso, all'interno dell'Esposizione Universale di Milano nell'area del Padiglione Italia, presso i locali della Coldiretti, si è tenuta l'annuale Assemblea Nazionale dei Consorzi di Difesa in Agricoltura (AS.NA.CO.DI.).

L'Associazione, costituitasi nel 1982, svolge, a livello nazionale, compiti di coordinamento, rappresentanza e tutela dei 66 Consorzi di Difesa associati operanti nel settore della prevenzione e gestione dei rischi d'impresa in agricoltura.

Tra gli scopi di AS.NA.CO.DI. troviamo quello di promuovere l'attuazione delle politiche pubbliche e lo sviluppo di iniziative legislative, volte a favorire l'utilizzo e l'estensione di strumenti assicurativi e mutualistici a favore delle imprese agricole.

Inoltre, l'Associazione rappresenta ed assiste gli associati nei confronti di Organismi pubblici ed Enti privati, a livello nazionale, europeo ed internazionale per conseguire, d'intesa con le Organizzazioni agricole di riferimento, Coldiretti, Confagricoltura e Cia, gli interessi degli associati ai fini della tutela economica delle imprese agricole dai rischi meteoclimatici, sanitari e di mercato che pregiudichino il reddito o l'integrità patrimoniale.

In particolare, nella nostra Regione, il Consorzio di Difesa delle Attività Agricole del Lazio, promuove ed attua in favore dei propri associati:

- la stipula dei contratti assicurativi per la copertura delle produzioni vegetali, zootecniche, nonché delle strutture ed infrastrutture aziendali, contro i danni provocati da calamità naturali, avversità atmosferiche, epizoozie, fitopatie e danni da fauna selvatica, suscettibili di incidere negativamente sui redditi e ricavi aziendali dei soci;

- la partecipazione ad iniziative mutualistiche, anche di tipo associativo o attraverso la costituzione di Fondi di mutualità e solidarietà;

- lo studio di nuove soluzioni assicurative e mutualistiche.

Nel corso dell'Assemblea, oltre all'approvazione del Bilancio consuntivo per l'esercizio 2014 che ha riportato un risultato gestionale positivo, è stata data comunicazione della nomina del nuovo Direttore Generale nella persona della Dr.ssa Paola Grossi che per lungo tempo ha rivestito la carica di Capo Ufficio Legislativo della Coldiretti. Al neo Direttore, forte dell'esperienza maturata in Italia ed all'estero, quale Presidente del Gruppo di lavoro delle Cooperative nell'Unione Europea (Copa-Cogeca), auguriamo una proficua attività in un comparto che vede il nostro Paese fortemente impegnato nell'Esposizione Universale di Milano.

Oggi più che mai gli imprenditori agricoli hanno estrema necessità di avvalersi di strutture professionali con competenze specifiche per pianificare lo sviluppo della propria azienda agricola, sia nel medio, che nel lungo termine.

La difesa e la gestione dei rischi climatici delle produzioni aziendali significa stabilizzare e consolidare la capacità di un'impresa nel produrre e garantire redditi, portando avanti con la necessaria tranquillità i propri piani di crescita e competitività.

Giorgio De Rossi

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento