Roma, shopping di lusso mordi e fuggi. Cittadini malesi tentano l’acquisto di un Rolex utilizzando una carta di credito clonata

Due giovani cittadini malesi di 19 e 22 anni, entrambi incensurati e in Italia, ufficialmente, per turismo, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma dopo aver tentato di acquistare un orologio “Rolex” del valore di...

Due giovani cittadini malesi di 19 e 22 anni, entrambi incensurati e in Italia, ufficialmente, per turismo, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma dopo aver tentato di acquistare un orologio “Rolex” del valore di 13mila euro, utilizzando una carta di credito clonata.

I due si sono presentati in una gioielleria di viale Europa dove hanno chiesto di acquistare l’orologio. Al momento del pagamento, i due hanno presentato la carta di credito e la premura e l’insolita agitazione tradita in quel momento hanno insospettito il proprietario dell’esercizio che ha, di nascosto, contattato i Carabinieri.

Giunti sul posto, i militari hanno potuto effettivamente constatare che la carta esibita dai due stranieri, nonostante riportasse il nominativo di uno dei “clienti”, era, in realtà, clonata.

Immediate sono scattate le perquisizioni grazie alle quali i Carabinieri hanno recuperato una trentina di carte clonate che erano custodite nella camera ove i cittadini malesi erano alloggiati, in un lussuoso hotel in zona Laurentina.

Anche il soggiorno nella struttura, per un importo di oltre 700 euro, è risultato essere stato pagato con una delle carte clonate.

Tutto il materiale è stato sequestrato mentre i due “turisti” malesi sono stati portati nel carcere di Regina Coeli, dove rimangono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento