Roma, sulla Prenestina sfascia le auto in sosta per rubare uno stereo. Arrestato31enne

La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato, per furto aggravato, un 31enne di origini moldave, già conosciuto alle forze dell’ordine.

La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato, per furto aggravato, un 31enne di origini moldave, già conosciuto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato sorpreso mentre stava rubando uno stereo dopo aver forzato lo sportello di un’auto in sosta a viale Partenope, nei pressi di via Prenestina.

Poco prima, con l’aiuto di un complice datosi alla fuga, aveva forzato un’altra autovettura riuscendo a rubare uno zaino. Pronto è stato l’intervento dei militari in servizio di pattuglia che ha permesso la cattura del ladro, la cui presenza sospetta era stata segnalata da alcuni passanti.

Con sé aveva gli attrezzi che ha utilizzato per asportare lo stereo e una bicicletta in fibra di carbonio usata per spostarsi che, essendo presumibilmente rubata, è stata sequestrata. Per questo motivo il 32enne è stato anche denunciato per ricettazione.

FLAMINIA – TENTANO DI PRELEVARE DENARO CONTANTE DA UN BANCOMAT.CARABINIERI ARRESTANO 2 ROMENI.SEQUESTRATE 2 CARTE DI CREDITO RUBATE.

I Carabinieri della Stazione di Roma Flaminia hanno arrestato due cittadini romeni di 28 e 36 anni, in Italia senza fissa dimora, già conosciuti alle forze dell’ordine, con l’accusa di illecita detenzione di carte di credito.

I militari nel transitare in via Luisa di Savoia hanno notato i due mentre stavano armeggiando, con fare sospetto, nei pressi di uno sportello bancomat, ed hanno deciso di effettuare un controllo.

I due stranieri stavano tentando di prelevare del denaro contante con due carte di credito che avevano poco prima asportato ad una turista belga a bordo di un autobus del linea pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo averli arrestati e sequestrato le carte li hanno accompagnati in caserma e trattenuti in attesa di essere sottoposti, questa mattina, al rito direttissimo presso le aule del Tribunale di piazzale Clodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Ceprano-Frosinone, maxi tamponamento tra due camion in A1. Diversi i feriti

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cade in una buca di scarico con la figlioletta di 18 mesi, la piccola trasferita a Roma

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento