Segni, traffico di “cocaina” arrestato pusher albanese

I Carabinieri della Compagnia di Colleferro, dopo diversi mesi di indagine, hanno posto fine ad una incessante attività di spaccio ad opera di un cittadino straniero residente in Segni da qualche anno.

I Carabinieri della Compagnia di Colleferro, dopo diversi mesi di indagine, hanno posto fine ad una incessante attività di spaccio ad opera di un cittadino straniero residente in Segni da qualche anno.

Il 31enne cittadino albanese, muratore, soprattutto nei fine settimana, era un punto di riferimento per numerosi giovani consumatori di Segni e dei paesi limitrofi. L’uomo, con contatti telefonici, eseguiva le cessioni di cocaina tra i vicoli del centro storico di Segni e solo raramente presso

alcuni locali pubblici di quel Comune.

Numerosi sono stati i servizi di osservazione e pedinamento da parte dei Carabinieri di Colleferro in abiti civili, unitamente alle attività tecniche, che hanno permesso di documentare in modo analitico innumerevoli cessioni di sostanza stupefacente, tutte dell’importo di cinquanta euro cadauno. Il cittadino albanese, commercializzava circa 50 grammi di cocaina purissima a settimana.

Lo scorso anno, nel corso delle indagini, i Carabinieri eseguivano l’arresto di due cittadini romeni, che si rifornivano dal cittadino albanese e successivamente anche quest’ultimo veniva tratto in arresto in flagranza di reato perché deteneva cinquanta grammi di cocaina. In quella circostanza,

l’uomo venne tradotto in carcere e condannato ad un anno e otto mesi di reclusione con sospensione della pena.

A conclusione delle indagini, il Tribunale di Velletri, concordando con le risultanze conseguite dai Carabinieri di Colleferro, ha emesso un ordine di carcerazione per il reato di spaccio, eseguito nella serata di ieri dagli stessi Militari che dopo l’arresto lo hanno tradotto al regime degli arresti

domiciliari a disposizione di quell’Autorità Giudiziaria

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Alatri, presa banda di spacciatori. Trovati 11 kg di droga pronta ad essere venduta in diversi paesi della Ciociaria

  • Cronaca

    Blitz allo Scalo ed al Casermone. Rinvenuta droga, 6 coltelli ed una balestra

  • Attualità

    Rapporto sulla salute dei ciociari, lo Snami interviene: "Situazione preoccupante per il nostro territorio"

  • Cronaca

    Omicidio Gabriel, il geologo della Procura sulla 'scena del crimine' per analizzare erba e terra

I più letti della settimana

  • Anagni, non voleva una figlia femmina, obbliga la moglie a dormire sul pavimento per darla in adozione

  • Torrice, una folla immensa ai funerali di Daniele Arduini (foto)

  • Ceprano-Frosinone, incidente mortale in A1. Auto finisce sotto ad un tir (foto)

  • Fiori di arancio per "La ciociara" Alessia Macari e il calciatore del Foggia Oliver Kragl (foto e video)

  • Detenuto si impicca in carcere, due agenti della Polizia Penitenziaria accusati di omicidio colposo

  • Ceprano, pomeriggio di paura. Crolla un palazzo in pieno centro (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento