Unindustria, Iniziative condivise per il rilancio dell’area industriale di Cassino

Il Presidente di Unindustria Frosinone, Papa e di Ancefrosinone, Paglia hanno incontrato il sindaco Petrarcone Infrastrutturre, edilizia scolastica, messa in sicurezza del territorio,

Il Presidente di Unindustria Frosinone, Papa e di Ancefrosinone, Paglia hanno incontrato il sindaco Petrarcone Infrastrutturre, edilizia scolastica, messa in sicurezza del territorio, se ne è parlato questa mattina nel corso di un incontro che si è tenuto tra il sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone, il Presidente di Unindustria Confindustria Frosinone Davide Papa ed il Presidente di Ancefrosinone Domenico Paglia.

Unindustria Frosinone ed Ancefrosinone stanno promuovendo una serie di incontri con gli Amministratori locali al fine di individuare iniziative condivise per il territorio ed avviare momenti di confronto costruttivi, che possano essere d’aiuto alle imprese per superare questa difficile congiuntura.

Nel corso dell’incontro l’attenzione è stata incentrata prioritariamente su problemi legati alle infrastrutture, indispensabili per il rilancio economico della zona del Cassinate; si è parlato anche di edilizia scolastica, che nel prossimo periodo sarà uno dei temi centrali della politica nazionale, regionale ed europea, ma anche di sicurezza del territorio, sottolineando la necessità di intervenire per la sua messa in sicurezza e per mitigare il rischio idrogeologico, che continua ad essere affrontato con pochi interventi urgenti, invece che con un’azione di prevenzione e manutenzione diffusa su tutto il territorio.

Come primissimo risultato raggiunto nel corso di questo incontro, si è stabilito di istituire uno sportello Cosilam presso la sede di Unindustria Frosinone a Cassino, in via De Rosa.

In questa sede, dal 1° gennaio prossimo le aziende che ne faranno richiesta potranno incontrare direttamente i tecnici del Cosilam per autorizzazioni e quant’altro possa occorrere alle imprese.

“Oggi abbiamo avuto modo di esporre al Sindaco di Cassino le problematiche delle aziende che operanin quest’area – ha dichiarato il Presidente di Unindustria Confindustria Frosinone Davide Papa - Avere un contatto diretto con gli Amministratori è un aspetto molto importante per l’attività di supporto alle aziende che Unindustria sta portando avanti. Sono sicuro che con il dialogo e la condivisione degli obiettivi riusciremo a dare risposte concrete ed il colloquio diretto con il Cosilam è sicuramente un primo passo importante verso quello snellimento burocratico da più parti auspicato”.

“Le nostre città hanno bisogno di infrastrutture, di rinnovamento, mentre le imprese hanno bisogno di commesse per guardare al futuro – ha dichiarato a margine dell’incontro il Presidente di Ancefrosinone Domenico Paglia - In tal senso molto può derivare dalla adozione di procedure di gara che consentano di valorizzare le Imprese del territorio, nel rispetto della normativa vigente. La scelta di Imprese sane, sicuramente rappresenta il primo passo per realizzare opere pubbliche di qualità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’incontro di questa mattina – ha sottolineato il sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone – rappresenta l’occasione per aprire un confronto con realtà importanti del territorio e della Provincia e questo, senza ombra di dubbio, è un dato estremamente positivo. Abbiamo avuto modo di parlare della realtà delle aziende che operano nel cassinate e dell’importanza di fare sistema e rete per far fronte alle esigenze del territorio. Sono nate una serie di idee e proposte, alcune di pronta soluzione, altre programmatiche tra cui l’apertura, a partire dal primo gennaio prossimo, di uno sportello Cosilam presso la sede cassinate di Unindustria in grado di fornire una comunicazione diretta tra tecnici e le imprese che hanno necessità di informazioni e supporto tecnico. Abbiamo intrapreso un percorso fatto di condivisione e che vuole rendere la vita più semplice a tutti, passando innanzitutto attraverso lo snellimento delle procedure burocratiche.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da Frosinone 700 mila mascherine riutilizzabili fino a 50 volte

  • Coronavirus, bollettino 25 marzo: morto, purtroppo, il 62enne frusinate Gaetano Corvo, docente in pensione

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Coronavirus in Ciociaria: non uno ma due morti. In tutto 167 positivi, anche alla Città Bianca

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Coronavirus, scoppia il caso Città Bianca: ben 16 positivi nella Casa di Cura di Veroli

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento