Valmontone, anche nel fine settimana i Campionati del Mondo dei fuochi artificiali non decollano (Guarda le foto)

Si sperava nel sabato per fare il gran pienone, come negli anni scorsi, invece c’è stato un altro flop di presenze nella terza serata dei Campionti del Mondo all'intenro del parco divertimenti MagicLand di Valmontone.

Si sperava nel sabato per fare il gran pienone, come negli anni scorsi, invece c’è stato un altro flop di presenze nella terza serata dei Campionti del Mondo all'intenro del parco divertimenti MagicLand di Valmontone.

Forse sarà stato il cambio del nome, o ancora di più il raddoppio del prezzo d’ingresso, sta di fatto che quest'anno quest'evento, che in passato tanto lustro ha dato anche alla città stessa, non sta riscuotendo il successo che ci si aspettava e che gli organizzatori speravano e quindi anche a livello occupazionale la situazione non è più come gli anni passati ma sta pian piano peggiorando.

Non è servita neanche l'iniziativa di vendere l’abbonamento a 60 euro (da luglio in poi) per l'ingresso al Parco divertimento fino al 6 Gennaio del 2014.

Inoltre, a livello di comunicazione, quest'anno si registrano grosse lacune; mancano i comunicati giornalieri con i vincitori e con le foto cosi come venivano fatti fino al 2012 ed ancora non si sa quale ditta pirotecnica sostituirà la Di Giacomo, la fabbrica abruzzese coinvolta nello scoppio nei giorni scorsi, che doveva verdersela contro l’Albania.

Intanto si registra una netta presa di posizione del Presidente del Consiglio Comunale di Valmontone sig. Mirko Natalizia che scrive: “quest'anno non era l'evento di tutti gli altri anni che portava il nome di "Caput Lucis" , è stata una manifestazione copiata dal parco (20€ l'entrata)...ora tengo a precisare una cosa mondo facebookiano, l'amministrazione ha avuto l'incontro con il parco per la prima volta questa settimana, si sappia che nessuno aveva rapporti con il parco fino ad oggi (tranne uno).

Totale assenza da parte di Parco e Fashion. L'amministrazione è pronta a collaborare per qualsiasi cosa renda viva la città, ma noi non vogliamo i biglietti gratis, noi vogliamo che entrino soldi al comune, poi i biglietti ce li compriamo da soli!! Non parliamo di amministrazione assente, ogni tanto parliamo di chi cerca in tutti i modi di depistare ogni manovra dell'amministrazione..”.

A conferma, dunque, di quanto sostenuto da noi nel precedente articolo, l’assenza dell’amministrazione è stata evidente e non è stato neanche assicurato il servizio di controllo della viabilità intorno al Parco con gli uomini della Polizia Locale.

Sabato sera alle ore 20 precise la situazione all’ingresso è come l’abbiamo fotografata noi. Non c’erano le grandi file, anche se il parcheggio era pieno, ma c’era gente che usciva dal parco e ovviamente gente che entrava alla spicciolata. Non vi erano le grandi masse degli anni scorsi, quando solo per arrivare a vedere Caput Lucis c'erano ore di fila da fare.

Sicuramente il flop di presenze, caro dott. Cigarini, non spinge i giovani a prendere il tuo posto, nonostante tu abbia messo in gioco il tuo stipendio con parecchi zero. La realtà è che nonostante le aspettative il Parco fa fatica a reggere i ritmi con gli altri competitors nazionali come Gardaland ma di questa cosa nessuno se ne vuole fare una ragione.

Giancarlo Flavi

Potrebbe interessarti

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Una cerimonia a Cortina per ricordare Fabrizio Spaziani, il medico ciociaro precipitato con l'elicottero (foto e video)

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

  • Spazio, c'è la firma della brillante astronoma frusinate Sara Turriziani sul telescopio Mini-EUSO

I più letti della settimana

  • Trovato morto in un lago di sangue dall'anziana mamma, fissati i funerali di Corrado Romoli

  • Atina, fa un incidente con l'auto delle Poste e si scopre che a bordo c'è anche la madre, denunciata

  • Paliano, morte di Mario Martini, automobilista serronese indagato per omicidio stradale

  • San Cesareo, presunto caso di malasanità dietro la morte dell'ex sindaco Panzironi. Disposti i funerali

  • Cassino, rapina a mano armata in pieno centro

  • Segni, la città piange il caro Giampaolo Tummolo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento