Valmontone, l'amministrazione Latini si fa bella con Cerci

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Nel ricevere questa nota stampa dall'amministrazione Latini è scattato in noi un forte sentimento di ilarità. Dopo che nei giorni scorsi in rete l'amministrazione guidata dal

cerci arena 1

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Nel ricevere questa nota stampa dall'amministrazione Latini è scattato in noi un forte sentimento di ilarità. Dopo che nei giorni scorsi in rete l'amministrazione guidata dal

sindaco Latini, ma siamo fin troppo certi che questo comunicato è farina del Sacco della "spumeggiante" vice sindachessa Eleonora Mattia, è stata presa di mira, in rete e per le strade, da molti giovani valmontonesi proprio perché non faceva niente per spingere ed incoraggiare il suo concittadino, oggi, il giorno prima della partita decisiva per la nostra nazionale, ecco il colpo di teatro (nei giorni scorsi c'era stato un altro comunicato sull'argomento ma di tutt'altra fattura). In pratica con il "lavoro" (striscioni e pagina facebook) fatto da semplici cittadini ora l'amministrazione tenta di farsi bella davanti a tutti. Allora ci chiediamo ma veramente pensano che i cittadini abbiamo la memoria così corta? Ai posteri l'ardua sentenza! (nota del direttore).

Di seguito la nota stampa:Cresce la tensione per la sfida decisiva di domani dell’Italia contro l’Uruguay e, di pari passo, cresce la febbre Mundial a Valmontone per il concittadino Alessio Cerci, convocato dal Commissario tecnico Cesare Prandelli tra i 24 in rosa per Brasile 2014.

Dopo l’esordio nel finale di partito contro il Costa Rica, Alessio Cerci in queste ore figura come uno dei potenziali protagonisti della sfida decisiva contro l’Uruguay, in programma domani alle ore 18 (ora italiana). E l’entusiasmo dei valmontonesi torna a volare e, per tutti i concittadini, l’invito è a seguire insieme la sfida di domani nell’Arena Cerci, lo spazio ricavato all’interno dello storico Palazzo Doria Pamphilj dove è possibile seguire sul maxischermo le partite dell’Italia.

Quattro enormi striscioni con scritto “Forza Alessio” accolgono chi arriva a Valmontone nei punti cruciali della città (piazza della Repubblica, zona Sant’Anna, zona San Giovanni e via Ariana nei pressi del casello autostradale). E’ stato inoltre creato un gruppo su Facebook, denominato “Io sto con Alessio”, che ha già 1400 iscritti, dove ciascuno condivide pensieri ed iniziative dedicate al campione locale. In gran parte delle vetrine dei negozi cittadini, inoltre, fa bella mostra il maxi poster di Alessio con la maglia azzurra e sono state stampate migliaia di magliette azzurre con il nome ed il volto di Cerci che vengono indossate in questi giorni.

«Abbiamo sostenuto questa iniziativaaffermano il sindaco di Valmontone, Alberto Latini, e il vice sindaco, Eleonora Mattia -perché Alessio Cerci, oltre ad essere un nostro concittadino, rappresenta in questo momento l’emblema del sogno di migliaia di bambini che si avvera: quello di partire da un campetto di provincia per arrivare a giocare i campionati mondiali di calcio. Vogliamo coinvolgere Cerci in tanti progetti per i giovani del paese. Quando Alessio tornerà da questa avventura, sperando che ciò avvenga il più tardi possibile perché vorrà dire che l’Italia sarà andata avanti nel torneo, organizzeremo una grande festa per ringraziarlo di aver portato il nome di Valmontone ai mondiali di calcio».

In allegato alcune immagini dell'Arena Cerci, all'interno della corte di Palazzo Doria Pamphilj.

Potrebbe interessarti

  • Una cerimonia a Cortina per ricordare Fabrizio Spaziani, il medico ciociaro precipitato con l'elicottero (foto e video)

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

  • Spazio, c'è la firma della brillante astronoma frusinate Sara Turriziani sul telescopio Mini-EUSO

I più letti della settimana

  • Atina, fa un incidente con l'auto delle Poste e si scopre che a bordo c'è anche la madre, denunciata

  • Cassino, rapina a mano armata in pieno centro

  • Incidente con il trattore, muore Angelo Patrizi. Oggi i funerali

  • Paliano, morte di Mario Martini, automobilista serronese indagato per omicidio stradale

  • San Cesareo, presunto caso di malasanità dietro la morte dell'ex sindaco Panzironi. Disposti i funerali

  • Segni, la città piange il caro Giampaolo Tummolo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento