Rubano una Bmw e fuggono dalla polizia: inseguimento fino a 300 km/h sul GRA

Due criminali rubano un’auto a Giulianova e poi scappano dalla polizia sul GRA. I ladri si erano spostati a Roma con la Bmw 530. Dopo essere stati scoperti, per fuggire alle autorità sono sfrecciati sul Raccordo a 300 km/h.

Inseguimento sul GRA

Due criminali rubano un’auto a Giulianova e poi scappano dalla polizia sul GRA. I ladri si erano spostati a Roma con la Bmw 530. Dopo essere stati scoperti, per fuggire alle autorità sono sfrecciati sul Raccordo a 300 km/h.

Da due giorni si erano recati nella Capitale, ma ignorando che sull’auto fosse rimasto in funzione l’antifurto satellitare. Sono così stati scoperti dalla Polizia. Sono stati intercettati dalle forze dell’ordine nel quartiere di Tor Bella Monaca. Intorno le 16 di ieri ne è nato così un inseguimento. Prima sono stati pedinati, ma dopo essersi accorti della Polizia, sono fuggiti raggiungendo il GRA. Qui ne è nato un inseguimento e la Bmw è stata portata fino a 300 km/h. I criminali hanno raggiunto l’A24 Roma L’Aquila Teramo rischiando di causare un grave incidente. Sono stati inseguiti anche da un elicottero. Si sono fermati dopo l’uscita di Roviano e qui hanno abbandonato la vettura per fuggire a piedi. Sono tutt’ora ricercati e le autorità stanno mettendo a soqquadro la zona. Dunque, due criminali rubano un’auto a Giulianova, poi si trasferiscono a Roma. La Bmw rubata viene intercettata e ne nasce un inseguimento a 300 km/h sul GRA. I due riescono a fuggire, ma sono braccati e si presume vengano arrestati al più presto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Francesco Crudo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Coronavirus, le mappe del contagio: positivi e deceduti dei Comuni in provincia di Frosinone

  • Sesso in strada durante la quarantena, ragazza ciociara beccata e denunciata

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, contagi in discesa in Ciociaria. Oltre a due malati oncologici, deceduto un paziente della Città Bianca

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento