Pignataro, entrano in banca per fare una rapina ma vengono messi in fuga dalla cassaforte a tempo

Due malviventi hanno fatto irruzione nella filiale della Carige poco dopo le 8.30 di questa mattina ma hanno trovato il caveau bloccato fino alle 9. Indagano i carabinieri

Foto di repertorio

Hanno tentato il 'colpo' del fine settimana ma a mettere in fuga due rapinatori è stato il timer della cassaforte presente all'interno della filiale Carige di Pignataro. I malviventi, con spiccato accento campano, volto travisato e pistole (forse finte) in pugno sono entrati nella banca di via Romacredendo di poter uscire con un sostanzioso bottino. Erano le otto e trenta di questa mattina quando hanno immobilizzato i dipendenti. Con grande disappunto hanno scoperto che il caveau era bloccato e fino alle nove dall'Istituto di credito non sarebbe potuto uscire neanche un centesimo. Mezz'ora di attesa con il rischio di essere scoperti ha fatto desistere i due rapinatori che sono fuggiti a bordo di una Fiat Punto. Immediato l'allarme scattato alla centrale del 112 e sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Pontecorvo e della stazione di San Giorgio a Liri. Dei rapinatori nemmeno l'ombra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale, salvata da un infermiere

  • Cassino, fiumi di droga dagli appartamenti Ater al resto della città. Ecco chi sono i sei arrestati (foto e video)

  • Morte di Simone Maini, indagati un ingegnere e i due agricoltori. Oggi l'ultimo saluto

  • Bimbo di tre anni precipita dal secondo piano mentre gioca con una sedia (video)

  • Omicidio Mollicone, le struggenti parole del militare-poeta

  • Simone Maini esce di strada con l’auto e muore tra le lamiere

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento