San Giorgio a Liri, realizza un bunker abusivo all’interno delle case popolari. Denunciato

Un 29enne del posto aveva chiuso un corridoio con un muro e con delle inferriate

Si era creato una sorta di bunker personale all’interno delle case Ater di San Giorgio a Liri. In pratica, un 29enne del posto, con precedenti per spaccio di droga e maltrattamenti, nel giro di qualche tempo aveva chiuso un corridoio condominiale costruendo una parete in muratura, un’inferriata ed un cancello, senza richiedere le autorizzazioni del caso e soprattutto ostruendo il passaggio agli altri inquilini dello stabile.

La denuncia

Nella mattinata odierna i Carabinieri della locale Stazione a seguito di mirati controlli hanno denunciato “per abuso edilizio” il 29enne del posto. L’Ater di Frosinone provvederà alla demolizione dell’abuso nei prossimi giorni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal nord

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

  • Cassinate, nonna Teresa muore a distanza di poche ore dall'adorato nipote

  • Coronavirus, dallo "Spallanzani'' azzerano per ora anche i presunti casi di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento