Sant’Andrea, scoperta una tettoia abusiva utilizzata come garage, denunciato un 66 enne

I carabinieri hanno posto sotto sequestro la struttura dal valore di circa 10 mila euro

E’ stato denunciato per “esecuzione di lavori edili in assenza del permesso a costruire” e “violazione delle norme antisismiche” un 66enne di San’Andrea del Garigliano che aveva costruito di lato alla sua abitazione una tettoia ag uso garage con struttura portante in acciaio e copertura a tetto con lastre di lamiera coibentata, a semplice elevazione, avente una dimensione di mq.40,  senza alcun titolo edilizio abilitativo e senza la prevista autorizzazione sismica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrivo dei carabinieri

La scoperta è stata fatta dai carabinieri della stazione di S. Apollinare durante un controllo messo in atto per contrastare il fenomeno dell’abusivismo edilizio. La struttura, per un valore di circa euro 10mila è stato sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le tolgono i figli, va in Comune e tenta di strangolare l'assistente sociale

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus in Ciociaria, bollettino 29 giugno: altro caso positivo da accesso al pronto soccorso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento