Sant’Andrea, scoperta una tettoia abusiva utilizzata come garage, denunciato un 66 enne

I carabinieri hanno posto sotto sequestro la struttura dal valore di circa 10 mila euro

E’ stato denunciato per “esecuzione di lavori edili in assenza del permesso a costruire” e “violazione delle norme antisismiche” un 66enne di San’Andrea del Garigliano che aveva costruito di lato alla sua abitazione una tettoia ag uso garage con struttura portante in acciaio e copertura a tetto con lastre di lamiera coibentata, a semplice elevazione, avente una dimensione di mq.40,  senza alcun titolo edilizio abilitativo e senza la prevista autorizzazione sismica.

L’arrivo dei carabinieri

La scoperta è stata fatta dai carabinieri della stazione di S. Apollinare durante un controllo messo in atto per contrastare il fenomeno dell’abusivismo edilizio. La struttura, per un valore di circa euro 10mila è stato sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, al via le assunzioni a Leroy Merlin. Ecco come fare a candidarsi

  • Scopre il marito con l'amante e con l'auto sfonda parte di un'attività commerciale

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale, salvata da un infermiere

  • Morte di Simone Maini, indagati un ingegnere e i due agricoltori. Oggi l'ultimo saluto

  • E' morto Tonino Cianfarani, l'assassino di Samanta Fava

  • Cassino, 'piove' un chilo di droga dal controsoffitto del centro commerciale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento