Scomparsa di Marco Luccarelli, il caso approda ai microfoni di "Chi l'ha visto"

Il padre che da circa una settimana sta vivendo attaccato al telefono nella speranza che il figlio possa chiamarlo tramite la trasmissione che si occupa di persone scomparse spera in qualche avvistamento

Della scomparsa di Marco Luccarelli, il giovane di 15 anni scappato dalla casa famiglia mercoledì scorso ne ha parlato ieri sera Federica Sciarelli la brava giornalista di "Chi l'ha visto". Il padre spera che arrivando a parlarne in questa trasmissione  diramando la sua foto in tutta Italia qualcuno possa averlo avvistato. Ormai sono otto giorni che del ragazzino non si hanno più notizie.

La fuga dalla casa di accoglienza e la pista romena

Il ragazzino di Frosinonbe come si ricorderà è scappato sette giorni fa dalla casa famiglia partenopea dove si trovava ospite dal gennaio scorso. Figlio di genitori separati, Marco era stato accompagnato nella struttura per poter proseguire gli studi. Invece, mercoledì scorso, eludendo la sorveglianza degli operatori il minorenne è fuggito.

L'appello disperato del padre

I carabinieri che si stanno occupando del caso hanno diramato le ricerche a livello europeo proprio perchè è forte il sospetto che il ragazzino, magari con la complicità di qualche adulto possa essere stato aiutato valicare il confine italiano. Forte il sospetto che il minorenne tramite qualche amicizia, possa essere riuscito ad arrivare in Romania dove vive la sua fidanzatina conosciuta in una casa famiglia e che era scappata dalla struttura una settimana prima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Alatri, Francesco Scarsella accusato di omicidio stradale sconterà la pena ai domiciliari

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento