Frantoio sporco e non in regola sequestrato dai Nas

I carabinieri del nucleo antisofisticazioni hanno fatto chiudere un'azienda dove di produceva l'olio posta nel nord della Ciociaria

Ispezioni dei carabinieri del Nas di Latina su un frantoio ubicato a nord della provincia ciociara. Gli accertamenti hanno rivelato   che lo stabilimento versava in precarie condizioni igieniche tali da richiedere l'intervento dell'azienda Asl del posto che, concordando con il parere dei carabinieri, ha disposto la sospensione immediata del frantoio sino ad eliminazione delle criticità riscontrate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli dei nas

Nello specifico il frantoio per poter tornare ad essere operativo, dovrà passare di nuovo sotto la lente di ingrandimento dei Nas che valuteranno se lo stabilimento sarà idoneo per ricominciare a produrre olio. Le ispezioni da parte degli uomini del Nucleo antisofisticazioni agli ordini del capitano Felice Egidio proseguiranno anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Coronavirus, bollettino 27 maggio: risultato positivo un medico della provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento