Sora, continuano i controlli antidroga dei Carabinieri

Le Forze dell'ordine sono intervenute anche nei confronti di un giovane cinese accusato di evasione ed a Casalvieri per un incendio in una fabbrica di palloncini

I Carabinieri della stazione di Sora hanno arrestato, in flagranza di reato, un 26enne cittadino cinese per il reato di evasione perché venuto meno alle prescrizioni che gli erano state imposte dal Tribunale. Lo stesso giovane infatti, già agli arresti domiciliari per tentato omicidio del corso di una rissa in cui era stato coinvolto a Rimini, non è stato trovato nella sua abitazione dalla pattuglia dell’Arma che doveva controllare proprio il rispetto dei provvedimenti emessi dell’Autorità Giudiziaria.

Accertata dunque l’assenza del detenuto dal suo domicilio è scattata la caccia all’uomo. L’ ‘evaso’ è stato ritrovato intento nello svolgimento delle sue mansioni lavorative presso un grosso esercizio commerciale di Isola del Liri ma in un giorno diverso rispetto a quelli consentiti dal Giudice che contemplavano esclusivamente l’arco di tempo che va dal giovedì alla domenica. Un errore che è costato caro al giovane tanto da far scattare gli arresti a suo carico.

Controlli in borghese

Continuano anche i controlli effettuati in borghese per cogliere sul fatto piccoli spacciatori e consumatori di sostanze stupefacenti specialmente nel centro cittadino. I militari del Nucleo Operativo hanno infatti segnalato alla Prefettura di Frosinone come  assuntore di droga un minore trovato in possesso di 0,400 grammi  di hashish e hanno ritirato la patente di guida ad un 43enne di Veroli risultato positivo all’alcool test.

Palloncini a fuoco a Casalvieri

Anche a Casalvieri è stato necessario l'intervento delle Forze dell' ordine per la segnalazione della presenza di fumo nelle vicinanze  del cimitero. Giunti sul posto i Carabinieri hanno trovato un uomo con delle evidenti bruciature frutto del tentativo di spegnere un incendio all'interno del capannone della sua piccola fabbrica di palloncini. Fortunatamente, anche grazie al tempestivo intervento dei Vigili del fuoco, la situazione è tornata alla normalità. L'uomo, dopo le prime cure ricevute dagli operatori del 118 , risulta in buona salute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, le mappe del contagio: positivi e deceduti dei Comuni in provincia di Frosinone

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Sesso in strada durante la quarantena, ragazza ciociara beccata e denunciata

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento