Bimba annegata in piscina a Sperlonga, tre persone indagate per omicidio colposo

Chiusa l'inchiesta da parte della procura. La tragedia si è consumata lo scorso luglio all'interno di un albergo della bella cittadina laziale dove Sara Basso, di soli 13 anni, stava trascorrendo le vacanze con la sua famiglia

Sara Francesca Basso

Tredicenne di Morolo annegata all'interno della piscina di un albergo a Sperlonga, la procura conclude l'inchiesta. Tre le persone indagate per omicidio colposo. Adesso gli avvocati difensori avranno venti giorni di tempo per presentare le loro  memorie difensive. Successivamente il sostituto procuratore, acquisiti tutti gli elementi necessari, deciderà se chiedere o meno il rinvio a giudizio dei tre indagati. Si tratta dell'amministratore legale e dell'amministratore di fatto che gestisce l'albergo e il costruttore della piscina. 

Annegata davanti a numerosi bagnanti

Sara Francesca Basso, vittima della disgrazia, è annegata mentre in piscina si trovavano numerosi bagnanti. La bambina sarebbe stata risucchata nel fondo della piscina dall'aspiratore dell'impianto di idromassaggio. Secondo la procura la forza di quella aspirazione sarebbe pari a 480 chili. Quando qualcuno si è accorto della ragazzina impigliata ad una coscia a causa del macchinario, ha cercato subito di soccorrerla e riportarla in superficie. Ma Sara era ormai già in fin di vita. Trasportata presso il policlinico Gemelli di Roma la ragazzina è deceduta qualche ora dopo dal ricovero. 

Una morte che poteva essere evitata

Secondo la procura la morte di Sara Francesca Basso poteva essere evitata. Gli investigatori avrebbero rilevato alcune irregolarità per quanto riguarda la piscina dotata di due vasche. Gli investigatori avrebbero rilevato la mancanza di un interruttore di emergenza. A questo da aggiungere la mancanza di un rilevatore in grado si spegnere le pompe in caso di una chiusura improvvisa ed i relativi cartelli riguardanti le norme da osservare all'interno delle vasche.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba tolta alla madre, irruzione dei poliziotti nella casa famiglia

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Marco Luccarelli è scomparso da una settimana. L'appello del padre: "aiutatemi a ritrovare mio figlio"

  • La moglie muore in ospedale, il marito indagato per maltrattamenti e lesioni

  • “Vivo con le volpi dentro casa”. Con i lavori al polo logistico colleferrino gli animali scappano in cerca di cibo (video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento