Terremoto, la terra trema ancora in Molise. Paura in alcune zone della Ciociaria ed a sud di Roma

Dopo quella della notte di ferragosto, alle 20 e 19 un'altra scossa intorno al quinto grado

Alle 20.19 una nuova scossa di terremoto ha colpito il Molise. La magnitudo provvisoria è compresa tra 4.9 e 5.5. Per la localizzazione e la magnitudo definitiva, gli aggiornamenti saranno pubblicati sul sito ufficiale dell'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Questo l'aggiornamento delle ore 20:28: Magnitudo 5.2
Dopo la paura della notte di Ferragosto ci siamo di nuovo e anche questa volta la scossa si è sentita distintamente in quasi tutta la Ciociaria da Cassino ad Anagni ma anche nelle zone a sud-est di Roma da Colleferro a Tivoli.
A Ferentino numerosi gli abitanti che si sono riversati in strada. Identica situazione a Veroli, Strangolagalli e Sora dove le scosse sono state avvertite più nitidamente.
Per il momento non si hanno notizie di danni materiali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ferentino, smantellata la banda delle bombole di Gpl, titolare di un minimarket indagata

  • Attualità

    Indice della salute, la Ciociara in coda nella classifica nazionale

  • Valle Del Sacco

    Sin fiume Sacco, 31 associazioni scrivono al Ministro Costa ed a Zingaretti

  • Cronaca

    Ceprano, fingono il furto di un’auto presa a noleggio. Due campani nei guai

I più letti della settimana

  • Anagni, non voleva una figlia femmina, obbliga la moglie a dormire sul pavimento per darla in adozione

  • Torrice, una folla immensa ai funerali di Daniele Arduini (foto)

  • Ceprano-Frosinone, incidente mortale in A1. Auto finisce sotto ad un tir (foto)

  • Detenuto si impicca in carcere, due agenti della Polizia Penitenziaria accusati di omicidio colposo

  • Fiori di arancio per "La ciociara" Alessia Macari e il calciatore del Foggia Oliver Kragl (foto e video)

  • Ceprano, pomeriggio di paura. Crolla un palazzo in pieno centro (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento