Remo Lanzi, esce di casa per cercare un po’ di refrigerio. Trovato morto tra la vegetazione

Il 79enne di Torre Cajetani era uscito dalla propria abitazione per una passeggiata e non è più tornato. Trovato senza vita dopo ore di ricerca

Foto di archivio

Quella di martedì 9 luglio sarà una giornata che gli abitanti di Torre Cajetani, piccolo borgo nel nord della provincia di Frosinone, non dimenticheranno per molto tempo. Una giornata segnata dalle paure e poi dalla sconvolgente scoperta del corpo privo di vita del 79enne Remo Lanzi verso le prime ore del pomeriggio.

La passeggiata e le ricerche disperate

L’uomo come avveniva soventemente in mattinata si era allontanato per fare una passeggiata e per trovare refrigerio all’ombra della vegetazione che di sicuro non manca in questa zona della Ciociaria. Dopo alcune ore i familiari hanno provato a chiamarlo al telefonino e vedendo che questo squillava libero ma nessuno rispondeva si sono allarmati ed hanno avvisato le forze dell’ordine e subito dopo sono partite le disperate ricerche.

Il ritrovamento e i soccorsi

L’uomo è stato ritrovato in un dirupo ma oramai era è privo di vita ed a nulla, purtroppo sono serviti i soccorsi degli operatori del 118 giunti sul posto subito dopo. Tra le cause del decesso si propende per un malore con la successiva caduta nel vallone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

  • Maltempo, in arrivo vento forte e neve sulle colline della Ciociaria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento