Torrice, utilizza i documenti della suocera morta per truffare una tabaccheria

F.M., di 55 anni, è stata arrestata dai Carabinieri a Supino mentre tentava di farsi ricaricare sulla postpay la somma di trecentocinquanta euro. Ha ottenuto il beneficio dei domiciliari in attesa del processo

“Truffa e sostituzione di persona”, questi i reati contestati dai Carabinieri e dalla magistratura a F.M. 55 anni di Torrice che ieri è stata arrestata a Supino. La donna, con precedenti penali analoghi, ha provato a raggiare il titolare di una tabaccheria facendosi ricaricare una post-pay con trecento cinquanta euro. Il tutto utilizzando i documenti appartenuti alla povera suocera defunta. Poi ha simulato un malore. Un escamotage che non è passato inosservato al titolare della ricevitoria che senza destare sospetti ha allertato il 112. In pochi minuti sul posto sono arrivati i militari della stazione che l'hanno bloccata e arrestata. Il mancamento che ha fatto finta di avere che non deve essere stato convincente visto che invece dell'ospedale per lei si sono spalancate le porte della camera di sicurezza della caserma. Il giudice dopo aver convalidato l'arresto ha disposto che la 55enne venisse trasferita agli arresti domiciliari presso la propria abitazione di Torrice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, è Marcello Pisa il morto trovato nel carrello. Nuovi dettagli raccapriccianti

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Scandalo alla Croce Rossa, il presidente denuncia ammanchi per 300 mila euro

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento