Trevi nel Lazio, prometteva lavori con la fibra ottica denunciato 59enne ciociaro

A Trevi nel Lazio i Carabinieri della locale Stazione deferivano in stato di libertà, all’Autorità Giudiziaria di Frosinone, un 59enne ciociaro già censito per reati contro la persona, ed in particolare innumerevoli truffe consumate nel frusinate...

Arma dei Carabinieri (8)

A Trevi nel Lazio i Carabinieri della locale Stazione deferivano in stato di libertà, all’Autorità Giudiziaria di Frosinone, un 59enne ciociaro già censito per reati contro la persona, ed in particolare innumerevoli truffe consumate nel frusinate ed altri comuni del territorio laziale. I militari accertavano che, nel corso del pomeriggio di ieri, l’uomo si presentava presso un ristorante del luogo e, qualificandosi come dipendente di una non meglio specificata ditta incaricata di effettuare i lavori di scavo per la posa della fibra ottica in Trevi nel Lazio, chiedeva alla proprietaria personale del posto da assumere per tali lavori. Il 59enne con questo stratagemma riusciva ad ottenere la presenza di due persone, un 57enne e un 37enne, entrambe disoccupate, e con artifizi e raggiri convinceva loro a farsi consegnare la somma di € 42,00 ciascuno e copia dei documenti di identità ‘necessari’, a suo dire, per l’istruzione delle pratiche relative all’assunzione. Il truffatore, con una scusa, cercava di allontanarsi ma rintracciato e sottoposto a perquisizione personale dai militari operanti, veniva trovato in possesso del denaro frodato che, al termine delle formalità di rito, veniva restituito agli aventi diritto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Coronavirus, bollettino 27 maggio: risultato positivo un medico della provincia di Frosinone

  • Coronavirus in Ciociaria, bollettino 25 maggio: nessun contagio ma, dopo 8 giorni, un altro decesso

  • Coronavirus, anche a Valmontone i casi dei positivi raggiungono la doppia cifra

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento