Truffatore arrestato in flagranza di reato in una concessionaria

Il 57enne aveva comprato e finanziato esibendo documenti falsi un'auto di lusso per circa 60mila euro rivedendola a terzi. Ha tentato di fare lo stesso ma stavolta è stato sul fatto

Nella scorsa serata di San Valentino, presso una nota concessionaria di auto di lusso locale, è stato tratto in arresto  un cinquantasettenne originario del sud della provincia di Frosinone.

L’arrestato, alla fine del mese scorso,  aveva acquistato un'auto fornendo documenti falsi, tutti intestati ad un medico realmente esistente che presta regolarmente servizio presso l’ospedale di Cassino. Aveva così tratto in inganno gli addetti alle vendite della concessionaria, riuscendo ad ottenere un finanziamento di 60.000 euro. Dopo qualche giorno l'uomo  aveva rivenduto il veicolo a terze persone, traendone così un ingiusto profitto. Il truffatore, rinvigorito dall'essere riuscito a portare a termine la truffa, sempre sotto il falso nome, pochi giorni dopo, ha  stipulato un altro contratto di acquisto per una seconda autovettura, dicendo che sarebbe servita alla moglie.

L'altro ieri sera si è presentato presso la concessionaria  per definire le pratiche di finanziamento e  ritirare il veicolo pronto per la consegna, e di nuovo ha esibito i documenti falsi all’addetta al finanziamento. 

Stavolta però ad attenderlo c'erano gli uomini della squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polstrada di Frosinone e del Distaccamento di Sora unitamente al Vice Questore dr. Stefano Macarra che lo hanno arrestato in flagranza di reato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il malfattore, come disposto dal P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da Frosinone 700 mila mascherine riutilizzabili fino a 50 volte

  • Coronavirus, bollettino 25 marzo: morto, purtroppo, il 62enne frusinate Gaetano Corvo, docente in pensione

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Coronavirus in Ciociaria: non uno ma due morti. In tutto 167 positivi, anche alla Città Bianca

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Coronavirus, scoppia il caso Città Bianca: ben 16 positivi nella Casa di Cura di Veroli

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento