Un fine settimana di controlli coordinati per i carabinieri di Cassino, Picinisco ed Atina

Il servizio è nato dall'esigenza di controllare i luoghi della movida e persone che si aggiravano sospette sia nei centri abitato che nei luoghi più periferici

Durante il primo week-end di agosto il Comando Compagnia Carabinieri di Cassino, con il coordinamento del Comando Provinciale di Frosinone, effettuava un servizio coordinato nella Città Martire e nei comuni limitrofi con l’impiego di 4 autovetture e 8 militari per la prevenzione e la repressione di ogni genere di reato. Nello specifico sono stati incrementati i servizi di vigilanza e disposti posti di controllo tesi allaindividuazione di soggetti d’interesse che si aggirano per i centri abitati e zone periferiche e nei luoghi della movida, maggiormente frequentati dai giovani. Tali controlli sono stati finalizzati soprattutto alla prevenzione e repressione dell’uso di sostanze alcoliche e stupefacenti.

Cassino

Nel comune di Cassino il servizio ha permesso di individuare, quali assuntori di sostanze stupefacenti, due persone di 34 e 33 anni, entrambi del casertano, che controllati a Cassino venivano trovati in possesso di cinque piccoli involucri contenenti complessivamente gr.2,436 di "cocaina”, di cui gli stessi dichiaravano esserne assuntori. La sostanza stupefacente è stata sequestrata.

Atina

I Carabinieri della Stazione di Picinisco hanno invece proposto al Questore di Frosinone di emanare  il foglio di via obbligatorio per 7 persone di cui 4 residenti a Sora, 1  proveniente da Napoli (noto quartiere di Scampia), 1 da Frosinone e 1da Cassino. Tali individui, già allontanati con FVO da vari comuni italiani e noti già alle forze dell'ordine per i reati contro il patrimonio e la persona, venivano controllati mentre si aggiravano in atteggiamento sospetto nei pressi di attività commerciali e abitazioni isolate di predetti centri, senza fornire alcuna plausibile spiegazione sulla loro presenza e sul loro comportamento.

Potrebbe interessarti

  • Cassino, 700 persone usano l’acqua pubblica ma non la pagano

  • Cervaro, nominato il commissario prefettizio: arriva Monica Ferrara Minolfi

  • Pronto soccorso dello Spaziani: "un vero e proprio inferno". Aumentano disagi e polemiche

  • In Ciociaria sale la psicosi cinghiali. Si moltiplicano gli avvistamenti anche su un campo da tennis (video)

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Muore dopo un volo di oltre 15 metri all'ospedale. Identificato l'uomo

  • Cassino-Pontercorvo, incidente in A1. Grosso tir va a sbattere sul guardrail e perde il carico (foto)

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

  • Valmontone-San Cesareo, grosso tir si intraversa in A1, code chilometriche. Quattro persone ferite

  • San Giorgio a Liri, ex insegnante investita in centro: trasferita a Roma in codice rosso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento