Scomparsa Capirchio, scattano le perquisizioni nelle case dei conoscenti di Armando

Nella giornata del primo novembre sono state sospese le ricerche dell'uomo e si indaga per omicidio e nei rapporti, non sempre ottimi, con gli altri pastori della vallata

Dalla giornata di ieri sono state sospese le ricerche di Armando Capirchio, il pastore di 58 anni che si è allontanato dalla sua casa di Vallecorsa il 25 ottobre scorso senza farne più ritorno. Ma se da un lato le ricerche sono state sospese, dall'altro continuano incessantemente le indagini dei carabinieri per chiudere questo caso che si è tinto di giallo.

Le perquisizioni nelle altre case

Gli investigatori, infatti, stanno battendo la  pista dell’omicidio volontario. Nella giornata di ieriil luogotenente Angelo Pizzotti che sta coordinando le indagini insieme ai suoi uomini ha proceduto alla perquisizione domiciliare di numerose case della zona abitate da pastori. I militari sono alla ricerca di qualche elemento che possa essere collegato con la sparizione del 58enne.

Le testimonianze

Dalle testimonianze raccolte dai carabinieri sembra che l’uomo non godesse delle simpatie degli altri pastori della vallata con i quali, più di qualche volta, ci sarebbero state discussioni a causa di sconfinamenti del bestiame e spartizione delle acque per abbeverare i cavalli.

L'intreccio amoroso ed il riserbo dei familiari

Altra pista che si sta battendo quella dell'intreccio amoroso. Il pastore che amava molto attorniarsi dall'altra metà del cielo,   avrebbe potuto aver a che fare con un rivale in amore. Anche su questa ipotesi investigativa i carabinieri stanno lavorando incessantemente. Di certo c'è che lunedì scorso, giorno della sua scomparsa Armando Capirchio era ancora vivo. L’uomo, infatti, avrebbe acquistato da un meccanico una guarnizione che doveva essere sostituita ad un abbeveratoio. Dopo quell'episodio però dell’uomo si è persa ogni traccia. I familiari preoccupati da questa scomparsa si sono chiusi in uno stretto riserbo.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento