Vallerotonda, munizioni della seconda guerra mondiale in casa: 30enne denunciato

L'uomo possedeva un vero e proprio arsenale domestico. Oltre alle cartucce belliche sono stati rinvenuti un machete, due asce e un coltello

Possedeva abusivamente un vero arsenale in casa per questo, un 30enne di Vallerotonda, è stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri di Picinisco coadiuvati dai colleghi della locale Stazione. A seguito di una perquisizione domiciliare i militari hanno trovato una cartuccia calibro 92, 82 munizioni per mitragliatrice (risalenti al secondo conflitto mondiale), un machete, due asce di grosse dimensioni e un coltello a scatto con lama di 10 cm circa. Il trentenne è stato denunciato per detenzione abusiva di cartucce da guerra e detenzione illegale di armi bianche e l'arsenale è stato sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, Amazon apre entro fine anno. Al via le assunzioni, le figure ricercate e le condizioni

  • "Mia madre umiliata da un infermiere prima di morire" la drammatica denuncia sul web

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • È Gaetano Bonanni di Segni il ciclista trovato morto sull’Anticolana

  • Lascia i figli di 2 e 5 anni da soli a casa tra lo sporco per andare da amici

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento