Vallerotonda, munizioni della seconda guerra mondiale in casa: 30enne denunciato

L'uomo possedeva un vero e proprio arsenale domestico. Oltre alle cartucce belliche sono stati rinvenuti un machete, due asce e un coltello

Possedeva abusivamente un vero arsenale in casa per questo, un 30enne di Vallerotonda, è stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri di Picinisco coadiuvati dai colleghi della locale Stazione. A seguito di una perquisizione domiciliare i militari hanno trovato una cartuccia calibro 92, 82 munizioni per mitragliatrice (risalenti al secondo conflitto mondiale), un machete, due asce di grosse dimensioni e un coltello a scatto con lama di 10 cm circa. Il trentenne è stato denunciato per detenzione abusiva di cartucce da guerra e detenzione illegale di armi bianche e l'arsenale è stato sottoposto a sequestro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento