Veroli, ondata di furti. L'appello disperato dei residenti: "Chiediamo maggiore sicurezza"

Uno stato di paura continuo quello in cui vivono gli abitanti del centro storico. Troppi gli episodi avvenuti negli ultimi tempi

I cittadini del centro storico di Veroli, esasperati, chiedono l’intervento delle istituzioni e delle forze dell’ordine per mettere fine all’ondata di furto che da mesi va avanti e che sta colpendo, una ad una, tutte le abitazioni della zona.

I numerosi episodi

"I ladri - scrivono in una nota - continuano indisturbati a mettere a segno furti alcuni dei quali anche rilevanti come quello subito dall'ex Segretario provinciale UIL Scuola Franco Sciandrone a cui hanno portato via, soltanto pochi giorni fa, il televisore, fotocamere, lettori dvd e altro materiale elettronico. L'ex presidente dell'Asi Cesare Novelli ha subito tre furti in poche settimane nel corso dei quali gli sono stati sottratti orologi, televisori, e molti altri oggetti di valore, persino una bicicletta elettrica dopo aver subito tre "visite". In precedenza erano stati asportati da altre abitazioni gruppi elettrogeni e numerosi oggetti di valore e, in altri casi, alcune persone, si sono ritrovate con i ladri in casa, entrati nonostante la presenza dei proprietari".

L'appello

I residenti temono anche la propria incolumità e tornano a chiedere maggiore vigilanza da parte delle forze dell’ordine mentre al Comune di Veroli chiedono di sapere se tutte le telecamere a circuito chiuso del territorio siano attive: “Viviamo in uno stato paura giornaliero – sottolineano i residenti del centro storico verolano – in preda alle scorribande dei ladri che non ci danno tregua. I malviventi stanno trovano nel nostro territorio il posto ideale dove agire indisturbati, chiediamo alle istituzioni preposte maggiore tutela e sicurezza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

  • Pontecorvo, dopo lo schianto di ieri sera in via Leuciana muore anche Luca Forte

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

  • Anagni, aperto il nuovo supermercato Conad all’Osteria della Fontana

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento