Lo fermano ad un posto di blocco, prende a testate due poliziotti per tentare di fuggire

Il giovane di Vico del Lazio che era stato fermato nel corso di un controllo in via Marittima a Frosinone da una pattuglia della polizia, prima aveva dato delle false generalità e poi si è scagliato contro due agenti procurando loro serie lesioni

Prende a testate due poliziotti che lo avevano fermato in via Marittima a Frosinone nel corso di alcuni controlli. G.C. 25 anni  di Vico nel Lazio prima aveva dato delle false generalità e poi quando era stato invitato a salire nella macchina per essere accompagnato in Questura aveva reagito prendendo a testate e a calci i due agenti che cercavano di bloccare quella furia scatenata.

L'arresto

A seguito di quel comportamento, il ragazzo che tra l'altro era stato fermato con due buste contenenti capi di abbigliamento con ancora l'etichetta e dei quali non aveva saputo fornire la provenienza, era stato arrestato. Successivamente ha potuto beneficiare dei domiciliari. Il giudice alla luce di quanto accaduto ha disposto per il 25enne il giudizio immediato. L'udienza si terrà il prossimo 20 novembre. Il ragazzo sarà difeso dall'avvocato Luca Solli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Cassino, gli arriva una cartella da oltre 1000 euro dopo una firma di un corriere

  • Alatri, Giancarlo Straccamore trovato morto nella sua abitazione

  • Raid notturno a casa della fidanzata dell'albanese che ha sparato ad un suo connazionale

  • Omicidio Mollicone, Lavorino alle Iene: "Serena uccisa dal brigadiere Santino Tuzi"

  • Buone notizie per l’ospedale di Frosinone, ostetricia e ginecologia premiati con due bollini rosa

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento