Villa Latina, fucile e cartucce detenute illegalmente: scatta la denuncia per un pensionato

L'anziano non aveva mai conseguito l'idoneità psicofisica per continuare a possedere le armi

Fucile e cartucce di vario calibro sono state sequestrate ad un pensionato di 77 anni di Villa Latina dai carabinieri della Compagnia di Cassino. L'anziano custodiva nella propria abitazione 19 cartucce calibro 12, 11 cartucce a pallettoni calibro 12 e 53 cartucce a pallini calibro 12, mai denunciate. Non solo, i militari operanti hanno rinvenuto in casa anche un fucile calibro 15 ad una canna. Il 77enne è stato denunciato per il reato di omessa denuncia alle autorità di pubblica sicurezza circa la detenzione di materiali esplodenti e sequestro amministrativo di arma in relazione alla perdita dei requistiti. L'anziano infatti, pur avendo il titolo di polizia per la detenzione, non aveva mai conseguito l'idoneità psicofisica per poter continuare a detenere le armi. Tutto il materiale rinvenuto dai carabinieri è stato sottoposto a sequestro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si sente male in palestra. Giovane del capoluogo dichiarato morto cerebralmente

  • Cronaca

    Cassino, indagine 'la storia infinita'; in Appello chiesta la conferma delle condanne

  • Cronaca

    Sora, attimi di panico in un bar. Durante una rissa minaccia il proprietario ed i poliziotti

  • Politica

    Investimenti sulla viabilità, Pompeo lancia l'appello: "Il Governo stanzi le risorse"

I più letti della settimana

  • Paliano, terminato il blitz delle forze. Ecco cos'è successo

  • La forza di Elide la bimba ciociara che vive attaccata ad una macchina

  • Paliano, arrestato un 58enne del posto per l'incendio di un centro benessere e per riciclaggio

  • Roccasecca, ferroviere investito e ucciso da un treno. Linea bloccata e forti ritardi (foto)

  • Roccasecca, è Assuntino Di Nardi il ferroviere travolto e ucciso da un treno

  • Castelliri, auto contro un muretto: muoiono marito e moglie

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento