Villa Latina, fucile e cartucce detenute illegalmente: scatta la denuncia per un pensionato

L'anziano non aveva mai conseguito l'idoneità psicofisica per continuare a possedere le armi

Fucile e cartucce di vario calibro sono state sequestrate ad un pensionato di 77 anni di Villa Latina dai carabinieri della Compagnia di Cassino. L'anziano custodiva nella propria abitazione 19 cartucce calibro 12, 11 cartucce a pallettoni calibro 12 e 53 cartucce a pallini calibro 12, mai denunciate. Non solo, i militari operanti hanno rinvenuto in casa anche un fucile calibro 15 ad una canna. Il 77enne è stato denunciato per il reato di omessa denuncia alle autorità di pubblica sicurezza circa la detenzione di materiali esplodenti e sequestro amministrativo di arma in relazione alla perdita dei requistiti. L'anziano infatti, pur avendo il titolo di polizia per la detenzione, non aveva mai conseguito l'idoneità psicofisica per poter continuare a detenere le armi. Tutto il materiale rinvenuto dai carabinieri è stato sottoposto a sequestro.

Potrebbe interessarti

  • Incendio alla Mecoris, livelli di Pm10 alti. Chiusi gli uffici pubblici e stop alle attività private

  • Sora, attestato di merito al finanziere Luciano Alfano, stroncato da un infarto

  • Il Lazio Pride? Una partenza con il botto

  • Cassino, il sindaco Enzo Salera presenta la Giunta. Il suo vice è Francesco Carlino

I più letti della settimana

  • Brucia azienda di smaltimento rifiuti speciali, nube nera su Frosinone. Aria irrespirabile

  • Incendio Mecoris, i capannoni contenevano quintali di rifiuti indifferenziati

  • Colleferro, ispettore di Polizia si sente male in commissariato e muore in ospedale

  • Ceprano, giornalista muore dopo essere stata al pronto soccorso, sequestrata la salma

  • Tragedia sfiorata in A1, auto della Polizia si ribalta dopo un tamponamento (foto)

  • Strangolagalli, imprenditrice di 47 anni, schiacciata da un muletto, una morte tinta di giallo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento