Anagni, la Bristol Myers Squibb si espande. Arriveranno buone notizie per lo stabilimento ciociaro?

Il gruppo ha acquisito la Celgene Corporation: un affare da 74 miliardi di dollari. Di fatto nascerà una società leader nella biofarmaceutica

Dopo che nei giorni scorsi si era diffusa la notizia della messa in vendita dell’azienda farmaceutica Bristol Myers Squibb che ha un importante stabilimento ad Anagni in queste ore si stanno delineando i contorni dell’operazione che dovrebbe portare ad un’espansione societaria molto importante. Il gruppo ha acquisito la Celgene Corporation: un affare da 74 miliardi di dollari. Di fatto nascerà “una società leader nella biofarmaceutica – si legge in un comunicato aziendale - ben posizionata per rispondere alle esigenze di persone affette da cancro, malattie infiammatorie e immunologiche, patologie cardiovascolari attraverso farmaci innovativi di alto valore e capacità scientifiche all’avanguardia. Il nuovo gruppo sarà un leader nel settore oncologico e in quello cardiologico e tra i primi 5 al mondo per quello immunologico. La nuova entità potrà inoltre contare ben 9 farmaci che generano oltre 1 miliardo di fatturato e una pipeline con 10 terapie sperimentali in Phase-III”.

Il futuro dello stabilimento di Anagni?

Certamente la speranza è che queste buone notizie siano positive anche per lo stabilimento ciociaro? I sindacati sono fiduciosi perché intanto sono stati rinnovati i contratti a termine di alcuni lavoratori. Le stesse organizzazioni sindacali, però, sollecitano un incontro presso il Ministero per avere chiarimenti sul futuro immediato dell’unità produttiva anagnina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, le pagelle: Pinamonti predica nel deserto. Disastro totale

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, nerazzurri troppo forti

  • Cronaca

    Quattordicenne morto cadendo dal lucernario del suo palazzo, il giudice riapre le indagini

  • Cronaca

    Cassino, coinvolta in un incidente stradale, muore dopo quattro anni di coma

I più letti della settimana

  • Cassino, coniugi presi a martellate: l'arrestato è Alberto Di Cicco (le immagini del luogo dell'aggressione)

  • Cassino, dramma della follia: marito e moglie presi a martellate. Ricoverati con fratture al cranio ed al volto

  • Anagni, il marito imprenditore la costringeva a lavorare nel suo cantiere come manovale

  • Cassino, anziani presi a martellate, parla il figlio: "Vittime di una violenza che lascia senza fiato"

  • Cassino, impiegato comunale stroncato da un malore

  • Anziani presi a martellate, Alberto Di Cicco racconta la sua verità: "Ho prestato 4000 euro al figlio"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento