Una nuova area metropolitana per lanciare il capoluogo ciociaro a livello economico

Cresciamo Insieme. Unindustria presenta alla cittadinanza lo studio “Unione dei Comuni per un nuovo Capoluogo”

"Unione di Comuni per un nuovo Capoluogo - Sistema cooperativo di città del frusinate". Lo studio promosso e finanziato da Unindustria Frosinone e realizzato dal Gruppo di Lavoro dell’Università di Roma “Tor Vergata” verrà presentato ufficialmente il 10 dicembre 2018 alle ore 16.30 presso l'Auditorium S. Paolo - Viale Madrid – Frosinone. L’iniziativa rappresenta un momento fondamentale per il lavoro svolto dall’Associazione degli industriali che ha inteso studiare la possibilità di realizzare un grande sistema intercomunale basato sull’unione volontaria di comuni confinanti.

Uno studio a disposizione di tutti

Unindustria intende mettere questo studio a disposizione della collettività tutta, nella consapevolezza che la creazione di valore e la qualità della vita siano strettamente correlati alla dinamicità e all’attrattività del territorio in cui lavorare e vivere. Lo studio parte da un presupposto incontrovertibile: siamo troppo piccoli per essere competitivi. Da qui tutta una serie di conseguenze che stanno vedendo il territorio della provincia di Frosinone arretrare o quanto meno non avanzare nel suo sviluppo. La soluzione può essere quella di unirsi per recuperare competitività.

Una nuova area metropolitana

La ricerca ha messo in luce un ambito territoriale di area vasta di valenza metropolitana che, con il coinvolgimento di 8 comuni contermini (Alatri, Ceccano, Ferentino, Frosinone, Patrica, Supino, Torrice, Veroli) conferma la possibilità di istituire una dimensione tra le più grandi tra quelle nazionali.

Tentare la strada dell’unione, secondo Unindustria, costituisce un esercizio di responsabilità territoriale che ha il merito di partire dalle potenzialità reali dell’economia e della società dei Comuni coinvolti, metterle a sistema per crescere insieme, indipendentemente dai “gusci istituzionali” esistenti. Questa si ritiene sia ormai l’unica strada percorribile per cercare porre un freno ad ulteriori ridimensionamenti e cercare di recuperare competitività.

Lo studio è disponibile online http://www.un-industria.it/canale/sviluppo-territorio/notizia/75379/unione-di-comuni-per-un-nuovo-capoluogo-sistema/

Potrebbe interessarti

  • Una cerimonia a Cortina per ricordare Fabrizio Spaziani, il medico ciociaro precipitato con l'elicottero (foto e video)

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Spazio, c'è la firma della brillante astronoma frusinate Sara Turriziani sul telescopio Mini-EUSO

  • Non è una provincia per turisti, il Sole 24 Ore spedisce la Ciociaria in fondo alla classifica nazionale

I più letti della settimana

  • Atina, fa un incidente con l'auto delle Poste e si scopre che a bordo c'è anche la madre, denunciata

  • Incidente con il trattore, muore Angelo Patrizi. Oggi i funerali

  • Cassino, rapina a mano armata in pieno centro

  • Paliano, morte di Mario Martini, automobilista serronese indagato per omicidio stradale

  • San Cesareo, presunto caso di malasanità dietro la morte dell'ex sindaco Panzironi. Disposti i funerali

  • Tir a fuoco in A1, code e rallentamenti tra Caianello e San Vittore (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento