Lazio: costo del mattone in calo, timida ripresa per le locazioni

Nel primo trimestre 2019 lieve contrazione dei prezzi delle case nel mercato immobiliare laziale (-0,5%). Leggermente meglio l’andamento degli affitti (+0,4%)

Continua il periodo di leggera contrazione del mercato immobiliare laziale, almeno per quanto riguarda il costo del mattone. Positivo, invece, l’andamento del mercato delle locazioni, che nel primo trimestre dell’anno fa registrare una timida ripresa. A rilevarlo sono i dati dell’ultimo Osservatorio di Immobiliare.it sul comparto residenziale della Regione.

Mattone in calo ovunque

Nel primo trimestre del 2019 il costo del mattone nel Lazio è sceso in media dello 0,5%, mentre se ampliamo lo sguardo all’ultimo anno la riduzione è stata del 2,3%, con percentuali diverse a seconda delle province.

Per acquistare un trilocale di 70 mq a Frosinone oggi occorrono circa 83 mila euro, a fronte di un costo medio al metro quadro di 1.186 euro: qui la contrazione è stata dell’1,9% nell’ultimo trimestre e addirittura del 2,4% negli ultimi dodici mesi.

Proprio Frosinone è il capoluogo laziale in cui comprare casa costa meno; al secondo posto Rieti (1.240 €/mq), che ha registrato il peggiore calo nei primi tre mesi di quest’anno (-2,2%). Nessuna sorpresa per quanto riguarda la zona più cara: a Roma il prezzo del mattone è di 3.156 euro al metro quadro, cifra di molto superiore rispetto alla media nazionale (1.879 €/mq). Ma nonostante ciò, anche la Capitale è andata incontro a una contrazione: -0,5% in tre mesi, -2,1% nell’ultimo anno.

Scenario diverso per gli affitti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diversa la situazione delle locazioni: dopo un periodo di stagno, nell’ultimo trimestre si è registrato un aumento dello 0,4% a livello regionale. Il migliore risultato è quello di Frosinone: +7,2% nei primi tre mesi del 2019 e +1,6% su base annua, con un costo al metro quadro che ha raggiunto quota 6,01 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Scontro frontale tra due auto lungo la Cassino-Formia: muore l'89enne Silvana Pellecchia

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento